Saturday, Aug. 17, 2019

Poker Live

Scritto da:

|

il 5 Nov 2017

|

 

WSOP Europe – Giornata nera per Dario Sammartino, eliminato dal One Drop e dal Main Event

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

WSOP Europe – Giornata nera per Dario Sammartino, eliminato dal One Drop e dal Main Event

Area

Vuoi approfondire?

Il 4 novembre 2017 non è stata una giornata particolarmente fortunata per Dario Sammartino.

Il player campano era la nostra grande speranza nell’High Roller for One Drop delle WSOP Europe di Rozvadov ma non è riuscito ad andare molto lontano nel Day 2 di ieri.

Sammartino è stato bustato da Holz e si è poi schierato nel Day 1A del Main Event, trovando anche lì la prematura eliminazione.

Se non altro non ha fatto come lo spagnolo Mateos, che ha pagato oltre 400mila dollari di iscrizione nel One Drop senza piazzare la bandierina!

 

Event #8: Little One for One Drop NL Hold’em

Dopo l’eliminazione degli italiani, avevamo lasciato ieri 11 left nel Little One. Il chip leader di inizio Final Day, ovvero Abdelhakim Zoufri, si è arreso in quarta posizione lasciando la gloria e la prima moneta a un suo connazionale. Albert Hoekendijk è infatti il quinto player olandese capace di mettersi al polso un braccialetto WSOP. Nella mano conclusiva dell’heads up si è presentato con A10 allo showdown contro Q3 del runner-up Thomas Hofmann. Il board A-J-6-7-A ha messo fine alla contesa.

 

1° – Albert Hoekendijk (Paesi Bassi) €170,764
2° – Thomas Hofmann (Svizzera) €105,532
3° – Johannes Toebbe (Germania) €74,055
4° – Abdelhakim Zoufri (Paesi Bassi) €52,703
5° – Oleh Haisiuk (Ucraina) €38,046
6° – Jonas Lauck (Germania) €27,865
7° – Serghei Lisiy (Russia) €20,710
8° – Artan Dedusha (UK) €15,623
9° – Przemyslaw Klejnowski (Polonia) €11,966

 

Event #10: €111,111 High Roller for One Drop NL Hold’em

Purtroppo il nostro Dario Sammartino non è riuscito ad andare oltre il Day 2 in questo ricco evento che ha totalizzato 132 entries e 10 milioni di montepremi. Sammartino è uscito nel 12esimo livello contro il tedesco Fedor Holz, che è stato bustato a sua volta poco dopo senza riuscire a piazzare la bandierina.

Il peggiore è stato però Adrian Mateos, compagno di Kanit nel team Winamax: lo spagnolo ha pagato quattro buy-in senza riuscire a piazzarsi In The Money!

In 20 sono andati ITM; è stato il britannico Charlie Carrel a eliminare Troyanovskiy in bolla. Tra i nomi illustri bustati in zona premi possiamo citare quelli di Jack Salter (19°), Bryn Kenney (17°), Eugene Katchalov (13°), Nick Petrangelo (12°) e Koray Aldemir (11°).

Ora in gara restano solo i 10 finalisti che combatteranno per una prima moneta da 3.487.463 euro! I tedeschi dominano con quattro rappresentanti ancora dentro e soprattutto con Christoph Vogelsang nettamente in testa al count a quota 63.325.000 chips.

Occhio però al reg ceco Martin Kabrhel, che ha già vinto un braccialetto 10 giorni fa a queste WSOPE di Rozvadov e cerca un clamoroso bis.

 

Il payout:
1° €3,487,463
2° €2,155,418
3° €1,521,312
4° €1,096,206
5° €806,758
6° €606,694
7° €466,421
8° €366,762
9-10° €295,131

 

Il chipcount dei 10 left:
Christoph Vogelsang (DE) 63,325,000
Andreas Eiler (DE) 30,450,000
Ahadpur Khangah (IR) 29,575,000
Martin Kabrhel (CZ) 29,100,000
Dominik Nitsche (DE) 26,875,000
Thomas Muehloecker (AT) 23,825,000
Steffen Sontheimer (DE) 22,100,000
Mikita Badziakouski (BY) 20,525,000
Charlie Carrel (GB) 14,250,000
Kenny Hallaert (BE) 3,975,000

 

Event #11: €10,350 NL Hold’em MAIN EVENT

Ha preso il via ieri al King’s di Rozvadov il Main Event di queste WSOP Europe. Il primo Day 1 ha fatto segnare 225 entries e il belga Pierre Neuville si è comportato decisamente bene, imbustando il secondo stack del count.

Dario Sammartino si è schiarato ai tavoli del Main, dopo la delusione dell’High Roller for One Drop, trovando la seconda eliminazione della sua negativa giornata. Ritroviamo tra i bustati del Main WSOPE pure Mustapha Kanit.

Passano però Yichuan Ye (con 74.600 pezzi) e Liwei Sun (con 55.000), giocatori italiani anche se di chiare origini asiatiche.

 

La top ten del Day 1A:
Markus Dürnegger (AT) 246,200
Pierre Neuville (BE) 239,000
Laszlo Bujtas (HU) 216,500
Asi Moshe (IL) 203,600
Gilbert Diaz (FR) 188,900
Razvan-Andrei Dumea (RO) 170,700
Piotr Franczak (PL) 169,800
Dejan Pustoslemšek (SI) 162,100
Markus Ross (DE) 157,400
Jan-Peter Jachtmann (DE) 154,100

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari