Friday, Sep. 25, 2020

Poker Live

Scritto da:

|

il 8 Nov 2017

|

 

WSOP Europe – Gianluca Speranza al Day 4 del Main! Dan Shak vince il Super High Roller

WSOP Europe – Gianluca Speranza al Day 4 del Main! Dan Shak vince il Super High Roller

Area

Vuoi approfondire?

Un’altra emozionante giornata è finita in archivio al King’s di Rozvadov.

Il nostro report odierno parte ovviamente dal Main Event delle WSOP Europe, torneo dove purtroppo un solo azzurro si è piazzato a premio e può ancora sognare il tavolo finale.

Parliamo di Gianluca Speranza, ben messo nel count a 46 left. Non c’è stato nulla da fare invece per Mustapha Kanit e Liwei Sun.

Nel frattempo si è giocato anche il Super High Roller da 25mila dollari di buy-in, evento non valido per l’assegnazione di un braccialetto. Qui ha vinto Dan Shak in un field ristretto ma di livello, ai danni di Badziakouski, Kenney e Sontheimer.

Ecco per voi tutti i dettagli…

 

Event #11: €10,350 NL Hold’em MAIN EVENT

La bolla è scoppiata nel Day 3 del Main Event di Rozvadov e il field si è sfoltito ieri passando dai 135 left di inizio giornata a 46 left. Purtroppo gli azzurri Mustapha Kanit e Liwei Sun sono stati eliminati prima di poter piazzare la bandierina. Kanit come Sammartino ha dunque sprecato un re-entry.

La buona notizia per l’Italia del poker però c’è: il nostro Gianluca Speranza è ancora in gioco e insegue il tavolo finale! Al  momento è messo bene nel count con 655.000 chips. Speranza ieri è stato anche al tavolo televisivo del Main, dove si è fatto notare in alcune belle giocate. Ora in cassa ha 20.175€ garantiti.

Al comando del count c’è il duo britannico composto da Robert Bickley e Jack Salter. Nella top five spiccano anche i nomi del tedesco Rainer Kempe e della canadese Kristen Bicknell, una che in carriera ha già vinto due braccialetti WSOP. Uno l’ha vinto pure Niall Farrell, decimo in mezzo ad altri connazionali.

Scendendo nel count troviamo il campione in carica Kevin MacPhee con 653.000 di stack! Ricordiamo che MacPhee vinse nel 2015 a Berlino meritandosi 883mila euro. Stavolta la prima moneta è decisamente più ricca, visto che ammonta a 1.115.207 euro. MacPhee deve ringraziare soprattutto un flip vinto a 55 left con J-J contro A-Q suited di Anatoly Filatov, bustato in quella mano.

Il field è arricchito da Maria Lampropulos (542.000), Mike Leah (503.000), Ismael Bojang (483.000), Parker Tablot (434.000), Maria Ho (391.000), Anthony Zinno (234.000) e David Peters (148.000).

Tra i bustati ITM possiamo citare Philipp Gruissem (47°), Alexander Lakhov (51°), Pierre Neuville (53°), Vivian Saliba (59°), Will Kassouf (64°), Dominik Panka (76°) e Stefan Schillhabel (78°).

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Il gioco riprende a mezzogiorno con i bui saliti a 6/12k e con ante 2k. Speranza sarà seduto a inizio Day 4 al tavolo 44 con Salter, Farrell e Peters. Vi lasciamo con la top ten del count:

 

 

WSOP Europe €25,000 Super High Roller

Non c’era in palio un braccialetto in questo Super High Roller, ma lo spettacolo ovviamente non è mancato. Tra i 21 entries c’erano parecchi nomi importanti ai tavoli.

Alla fine ha vinto l’americano Dan Shak aggiudicandosi 210mila euro di prima moneta. Nella mano decisiva è stato fortunato a spuntarla con KJ contro KQ del bielorusso Mikita Badziakouski. Il board J-5-3-8-7 ha subito premiato Shak.

Sono andati a premio anche Bryn Kenney e il tedesco Steffen Sontheimer. Non c’è stata gloria invece per i vari Mateos, Nitsche, Jacobson, Kabrhel, Grospellier, Adams, Ramos, Altergott, Schemion, Luca, ecc…

 

1° – Dan Shak (USA) €210,112
2° – Mikita Badziakouski (Bielorussia) €129,860
3° – Bryn Kenney (USA) €85,238
4° – Steffen Sontheimer (Germania) €67,555

 

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari