EPT Montecarlo: Petruzzelli e Sammartino d’argento (143.000€ e 109.000€), a Greenwood il Super High Roller! | Italiapokerclub

Saturday, Mar. 28, 2020

Poker Live

Scritto da:

|

il 29 Apr 2018

|

 

EPT Montecarlo: Petruzzelli e Sammartino d’argento (143.000€ e 109.000€), a Greenwood il Super High Roller!

EPT Montecarlo: Petruzzelli e Sammartino d’argento (143.000€ e 109.000€), a Greenwood il Super High Roller!

Area

Vuoi approfondire?

Tanta carne al fuoco ieri all’EPT Montecarlo, con ben otto italiani presenti ai Final Day di due eventi, la giornata conclusiva del 100.000€ Super High Roller e lo start del Main Event da 5.300€ di buy-in.

Per l’ItalPoker è mancata la vittoria, ma la prestazione è stata comunque maiuscola.

Vediamo subito nel dettaglio i responsi dei tavoli nella giornata di gioco.

 

100.000€ Super High Roller

La giornata conclusiva del torneo da centomila euro di buy-in iniziava con il tedesco Vogelsang in testa al count e il canadese Sam Greenwood fanalino di coda.

Dopo le eliminazioni, nell’ordine, di Isaac Haxton, Justin Bonomo, Ole Schemion e del businessman iraniano Ali Reza Fatehi (sfortunato nel perdere prima con QQ contro il K-8 di Vogelsang, e nel vedere la sua scala floppata battuta da una scala colore), proprio Vogelsang e Greenwood si ritrovano a lottare per la prima moneta di un milione e mezzo di euro nel testa a testa conclusivo.

L’heads-up inizia con un totale di 100 big blinds in gioco, la mano decisiva arriva quando i bui totali sono 50 e i due giocatori vanno ai resti pre: Vogelsand gira A-5s, Greenwood K-J, ma lo showdown ribalta gli equilibri del preflop sancendo la vittoria del canadese.

sam greenwood vince super high roller ept montecarlo

Payout:

1st – Sam Greenwood, Canada, €1,520,000
2nd – Christoph Vogelsang, Germany, €1,046,000
3rd – Ali Reza Fatehi, Iran, €669,920
4th – Ole Schemion, Germany, €513,000
5th – Justin Bonomo, USA, €401,000
6th – Isaac Haxton, USA, €313,000

 

2.200€ EPT National High-Roller

Tutte le nostre attenzioni erano per Dario Sammartino che iniziava il Final Day con il terzo stack rimasto in gioco, ma a difendere i nostri colori c’erano anche Raffaele Carnevale, Leonardo Parmiggiani, Francesco Del Foco e Tiziano di Romualdo.

I primi due sono arrivati al Tavolo Finale, dove Carnevale che ha dovuto alzare bandiera bianca in quinta posizione per 48.500€ di premio.

Dario va avanti fino al testa a testa finale dove purtroppo per lui un’altra vittoria mancata si aggiunge alla sua lunga collezione.

Ma questa volta il partenopeo non può davvero recriminare nulla se non il ruolo avverso della Dea Bendata, dal momento che la sua sconfitta è arrivata grazie a un runout che ha consegnato al russo Dmitry Shchepkin uno dei due out di cui aveva bisogno.

Payout:

1 Dmitry Shchepkin Russia €173,000
2 Dario Sammartino Italy €109,000
3 Karim Abdelmoumene France €78,000
4 Smain Mamouni France €62,000
5 Raffaele Carnevale Italy €48,500
6 Christopher Chaudey France €38,000
7 Isabel Baltazar France €28,580
8 Alexandre Reard France €20,000
9 Honglin Jiang New Zealand €15,500

 

1.100€ EPT National

La giornata ripartiva con Federico Petruzzelli secondo nel count, ma tra i 24 left c’erano anche altri due italiani: Danielo Cangianiello e Giuseppe La Guardia.

Alla fine, per quanto sia mancata la vittoria finale, possiamo dire che l’ItalPoker si è fatta ben valere: al tavolo finale infatti si sono presentati tutti e tre i nostri portacolori e solo la sfortuna ha impedito di vedere svettare la bandiera italiana.

Il primo dei nostri a uscire è Giuseppe La Guardia in uno scontro tutto azzurro: Giuseppe fourbet-pusha Q-Jo sulla tribet di Federico Petruzzelli che gira A-Ko e trova due Kappa già al flop: ottava posizione per 33.740€ di premio.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

E’ poi il turno di Danilo Cangianiello che chiude in quarta posizione con un runout da incubo: finito ai resti pre con KK contro AK di Guillaume Diaz, vede il suo punto battuto dall’Asso kicker sul poker di 5 che si materializza sul board!

Federico Petruzzelli arriva fino al testa a testa conclusivo in svantaggio di chips ma davvero nulla può contro il francese Guillaume Diaz che si aggiudica la prima moneta di 250.000€.

Per ‘petruz’ l’amaro in bocca della vittoria sfiorata, ma sicuramente il siciliano, dopo aver smaltito la delusione, sarà soddisfatto di un secondo posto che vale 143.000€ oltre alla consapevolezza di aver espresso un grande poker.

Payout:

1st – Guillaume Diaz, France, €250,000
2nd – Federico Petruzzelli, Italy, €143,000
3rd – Abdullatif Attia, France, €100,000
4th – Danilo Cangianiello, Italy, €74,120
5th – Michal Mrakes, Czech Republic, €57,840
6th – Abraham Passet, Germany, €44,000
7th – Randy Lew, USA, Team PokerStars Pro, €33,740
8th – Giuseppe La Guardia, Italy, €24,620
9th – Sorin Sufragiu, Romania, €18,910

5.300€ EPT Main Event

La prima giornata di gioco del Main Event EPT a Montecarlo ha registrato 266 entries che in dieci livelli di gioco si sono ridotti a 106 player.

Diversi gli italiani presenti, a iniziare dal defending champion Raffaele Sorrentino, che però ha trovato l’eliminazione prima del quinto livello di gioco:

Niente da fare anche per Musta: i colleghi di PokerNews che stanno bloggando l’evento hanno scritto di aver intercettato Kanit mentre stava railando il tavolo finale di Sammartino; Musta ha spiegato loro di aver trovato l’eliminazione in coinflip con Coppia di Donne contro Asso-Kappa di Julian Thomas.

Nessuna gioia anche per Sergio Castelluccio: su una apertura x7 da bottone Sergio pusha 30x con A-Qo, ma trova l’avversario con A-Ko e nessun aiuto allo showdown.

Tra gli eliminati di giornata troviamo anche Stephen Chidwick, Vicky Coren, Liv Boeree, Fatima Moreira de Melo, Dominik Nitsche, Matthias De Meulder e Bryn Kenney.

Hanno invece imbustato Nick Petrangelo e David Peters, rispettivamente con il secondo e il quinto stack a fine Day, così come Justin Bonomo (32.100), Ryan Riess (34.100), Randy ‘nanonoko’ Lew (74.400), Jake Cody (18.300), Rainer Kempe (87.000) e Paul Newey (30.300).

Le uniche bandiere italiane presenti nel count di fine giornata sono quelle di Armando Di Giorgio (47,500) e Francesco Grieco (76,400),

Chipcount Day1A:

1 Mark Demirdjian 350,500
2 Nick Petrangelo 213,000
3 Makoto Haga 198,600
4 Dan Abouaf 193,000
5 David Peters 191,300
6 Conor Beresford 181,500
7 Igor Yaroshevskyy 173,000
8 Eric Sfez 172,500
9 Norberto Andres Korn 162,900
10 Boris Kuzmanovic 157,400

 

 

 

 

Foto by PokerStars

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari