Friday, Jul. 19, 2019

Poker Live

Scritto da:

|

il 31 Ago 2018

|

 

EPT Main Event – De Rosa si presenta al Day 4 in top five! Resiste anche Parmiggiani

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

EPT Main Event – De Rosa si presenta al Day 4 in top five! Resiste anche Parmiggiani

Area

Vuoi approfondire?

Il field si è ridotto ieri da 259 a 56 left nel Day 3 dell’EPT di Barcellona e gli italiani sono ancora protagonisti!

Anzi, c’è un italiano in particolare che continua a rubare la scena agli altri: lo stack di Enrico De Rosa è salito fino a quota 1.925.000 chips. Al momento De Rosa è quinto assoluto nel chipcount! A tenergli compagnia c’è Leonardo Parmiggiani a quota 745.000 pezzi. Entrambi si sono assicurati almeno 19.760€ di premio ma mirano molto più in alto.

Davanti al nostro De Rosa ci sono solo quattro giocatori che hanno superato il muro dei 2 milioni di chips. Il leader è l’irlandese Mark Buckley con 2.650.000 di stack.

Segue il brasiliano Fabiano Kovalski. L’estone Matthias Tikerpe, terzo al momento, può vantare lo scalpo di Shaun Deeb, eliminato al 61° posto nell’ultimo livello di giornata.

Subito dopo è uscito il migliore tra i pro di PokerStars in un colpo davvero sfortunato: Jamie Staples si è piazzato 60° con set di 4 contro set di 6 chiuso da Ben Heat.

Tra gli altri big bustati nel Day 3 possiamo citare Viktor Blom (243°), Benny Spindler (204°), Patrik Antonius (196°), Niall Farrell (149°), Jens Kyllonen (137°), Michael Tureniec (76°), Dominik Panka (64°)…

Sebastian Sorensson, campione del PSC dello scorso anno, ha chiuso 197esimo. Ben Wilinofsky, dopo aver dominato il Day 1A e il Day 3 del Main Event, ha terminato la sua corsa al 123° posto.

Aggiungiamo i piazzamenti di Anatoly Filatov (162°), Pedro Cairat (120°), Eric Lenoir (117°), Fernando Pons (100°), Mustapha Kanit (92°), Jason Lavallee (77°) e Mark Radoja (58°).

Prima di Kanit abbiamo perso Leonardo Giotti (129° per 12.080€) e Achille Voltolina (158° per 10.770€). Enrico Camosci (188°), Luca Frigerio (216°) e Dario Sammartino (222°) si sono beccati 9.740€ a testa. A Salvatore Camarda (238°) e Marco Regonaschi (252°) sono andati 8.900€.

 

 

Chi resta dunque da temere nel field? Beh, c’è per esempio John Juanda con 1.210.000 di stack. Oppure quel Kalidou Sow che ha iniziato la giornata con soli cinque bui e ha rimontato fino a chiudere con 1.450.000 nella busta. Senza dimenticarci di Pollak a 795.000.

Il redraw ha assegnato De Rosa al tavolo 1 con Ben Heat tra gli altri. Parmiggiani è al tavolo 5 con Juanda! Il gioco riprende come al solito alle 12:00. Troverete lo streaming nel gruppo Facebook PokerStars Players oppure su YouTube in varie lingue. Vi lasciamo con la top ten e i premi più golosi del payout.

 

Mark Buckley (Irlanda) 2,650,000
Fabiano Kovalski (Brasile) 2,530,000
Matthias Tikerpe (Estonia) 2,350,000
Rodrigo Marques Carmo (Portogallo) 2,175,000
Enrico De Rosa (Italia) 1,925,000
Haoxiang Wang (Cina) 1,850,000
Jamie O’Connor (UK) 1,840,000
Ognyan Dimov (Bulgaria) 1,720,000
Renato Kaneoya (Brasile) 1,710,000
Tom Alner (UK) 1,530,000

 

1° – €1.611.500
2° – €859.050
3° – €590.000
4° – €424.250
5° – €354.200
6° – €287.050
7° – €220.000
8° – €155.000
9° – €118.265

 

Photo Credits: PokerNews

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari