Sunday, Mar. 24, 2019

Poker Live

Scritto da:

|

il 17 Ott 2018

|

 

WSOP Europe – Ora sogniamo nel PL Omaha! Pescatori e Alioto tra i 46 left del Day 2

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

WSOP Europe – Ora sogniamo nel PL Omaha! Pescatori e Alioto tra i 46 left del Day 2

Area

Vuoi approfondire?

I primi due eventi delle WSOP Europe di Rozvadov hanno visto gli italiani grandi protagonisti, anche se il mitico braccialetto non è arrivato.

Ieri il nostro Bendinelli ha chiuso quarto nel 6-Handed Deepstack. Ora però abbiamo subito un altro torneo da seguire con interesse…

Si è consumato infatti al King’s il doppio flight del Pot-Limit Omaha 8-Handed, evento n° 3 del ricco programma ceco che prevedeva un buy-in da 550 euro.

Sono bastati i 230 entries del Day 1A (compresi 78 re-entries) per coprire il garantito di 100mila euro. Nel primo flight nessun italiano è arrivato alle buste, tuttavia abbiamo piazzato ITM due dei nostri: Pasquale Vinci (33° per 799€) e Dario Alioto (30° per 859 euro). Il migliore è stato l’israeliano Dor Tal con 643.000 pezzi imbustati. Ecco la top ten:

 

Dor Tal (IL) 643,000
Peter Jaksland (DK) 343,000
Michael Magalashvili (IL) 339,000
Hael Al Labani (DE) 310,000
Alfredo Vega Meister (DE) 300,000
Aaron Duczak (CA) 265,000
Sebastian Obermeier (DE) 249,000
Michael Soyza (MY) 224,000
Tarek Alonso (CL) 218,000
Romain Lewis (FR) 209,000

 

Ancor più soddisfacente per i colori azzurri è stato il Day 1B, dove 342 entries si sono aggiunti al field portando il gran totale a 572 iscrizioni. Il montepremi ha toccato così quota 283.052 euro.

Pasquale Vinci ha centrato un’altra bandierina nello stesso torneo chiudendo 45° per 832 euro. Lo hanno imitato Marco Figuccia (37° per 896€) e Raffaele Castro (32° per 994€).

Dopo 18 livelli da 30 minuti ciascuno, solo 25 giocatori sono arrivati alle buste ieri. Christopher Back ha imbustato la bellezza di 885.000 gettoni seguito da Shaun Deeb e Hahn Tran.

A noi interessa sottolineare però soprattutto il quarto posto di Max Pescatori, passato con 565.000 di stack. A tenergli compagnia c’è il già citato siciliano Dario Alioto con 82.000 in dote. Ecco la top ten del secondo flight:

 

Christopher Back (CA) 885,000
Shaun Deeb (US) 667,000
Hanh Tran (AT) 626,000
Max Pescatori (IT) 565,000
Oleg Pavlyuchuk (LV) 478,000
Christian Teubner (DE) 432,000
Ondrej Franta (CZ) 221,000
Viliyan Petleshkov (BG) 219,000
Vasile Strugari (RO) 214,000
Luchezar Pumpalov (BG) 208,000

 

Alle 14:00 il gioco riprende con 46 superstiti in totale. Si punta ovviamente il tavolo finale. Il redraw del Day 2 ha assegnato Alioto al tavolo 155, quello del chip leader Back. Pescatori è invece il big stack del tavolo 138. In bocca al lupo a loro!

 

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari