Friday, Apr. 19, 2019

Poker Live

Scritto da:

|

il 15 Apr 2019

|

 

WPTDeepStacks Malta – Stefano Schiano è l’ultimo ad arrendersi! Il trofeo va all’olandese Pitzanti

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

WPTDeepStacks Malta – Stefano Schiano è l’ultimo ad arrendersi! Il trofeo va all’olandese Pitzanti

Area

Vuoi approfondire?

Gli italiani sono stati grandissimi protagonisti fino in fondo al WPTDS di Malta, ma il trofeo del Main Event alla fine è andato all’olandese Sandro Pitzanti.

In mezzo a 275 entries è stato Pitzanti ad aggiudicarsi 52.000 euro di prima moneta insieme a un pacchetto per il prossimo WPTDeepStacks European Championship di Deauville.

Peccato per i nostri che si sono fatti beffare proprio sul più bello. L’ultimo ad arrendersi tra gli azzurri è stato il campano Stefano Schiano, runner-up che si può consolare con 34.700 euro.

Schiano in heads-up ha venduto carissima la pelle e stava per ribaltare tutto in un colpo che invece ha fatto gioire il vincitore. Ecco un riassunto degli spot principali…

Schiano ha trovato due raddoppi nel testa-a-testa, restando comunque sempre in svantaggio. Prima l’ha spuntata con Q-8 suited a cuori contro Q-5 su un board A-K-5-8-6. Poi ha chiuso una provvidenziale scala nuts con 7-9 su un board 8-6-5-2-Q contro Q-8 suited dell’avversario.

Dopo qualche altro push coraggioso, Schiano si è dovuto purtroppo arrendere nello showdown decisivo. Ecco l’action… Apre da bottone Schiano a 275.000 con KJ, Pitztanti chiama con 78. Il flop recita 9K6. Pitzanti pusha istantaneamente con la bilatera e Schiano snappa con top pair! Turn 10 e river 7 mettono fine ai giochi.

Schiano ha ringraziato tutti con un lungo post su Facebook e ora può tornare ai tornei live di cui di solito è un organizzatore.

Facciamo i complimenti a lui e anche a Demetrio Caminita, terzo classificato per 25.460 euro di premio. Caminita è stato bustato proprio da Schiano in maniera molto dolorosa: A9 non ha tenuto conto A8 per colpa di un colore runner-runner!

Al quarto posto si è arreso invece Gabriele Re, il noto grinder dell’online (è KingMAvE911 su PokerStars) che si era presentato come il migliore degli italiani al Final Day. Anche per lui il killer è stato Schiano: 3-3 non ha vinto il flip contro A-Q su un board K-6-5-Q-J.

Bravi comunque i nostri connazionali che ci hanno fatto divertire. Vi lasciamo con il payout completo del tavolo finale maltese:

 

1° – Sandro Pitzanti – € 52,000
2° – Stefano Schiano – € 34,700
3° – Demetrio Caminita € 25,460
4° – Gabriele Re € 18,950
5° – Cyprien Chassagne € 14,250
6° – Soner Vanelderen € 10,865
7° – Ka Li € 8,390
8° – Daragh Davey € 6,565
9° – Clint Sammut € 5,205

 

Il final table di Malta (copyright WPT)

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari