Saturday, Aug. 24, 2019

Poker Live

Scritto da:

|

il 2 Giu 2019

|

 

WSOP 2019: Shaun Deeb e Jamie Gold avanzano nel Big50, Jake Schwartz leader nel Mixed

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

WSOP 2019: Shaun Deeb e Jamie Gold avanzano nel Big50, Jake Schwartz leader nel Mixed

Area

Vuoi approfondire?

Una folla oceanica ha preso d’assalto il “$500 Big50 NLH“. Se day 1A e Day 1B hanno ottenuto l’adesione rispettivamente per 6.0955,972 players, nel day 1C sono oltre 6 mila i giocatori che si sono presentati ai nastri di partenza. Vale a dire 18 mila paganti in attesa degli altri round e verso il record di presenze. Ovviamente per il day 1C si tratta di dati ufficiosi e per le cifre reali dovremo attendere questa sera.

In mezzo a questa pioggia di numeri, il leader della corsa dovrebbe essere John Utley con 830.000 gettoni. Nella mischia emergono i nomi di due volti noti come Shaun Deeb e Jamie Gold. Il primo si attesta a quota 252.000 e il campione del mondo 2006 lo troviamo con 135.000 gettoni. Ma serviranno diverse ore per avere un quadro completo della situazione, data l’affluenza da record.

Non solo, ma mentre stiamo scrivendo è in corso il day 2B. Si tratta del proseguimento del day 1B, una sorta di ulteriore scrematura verso il day 3 di mercoledì, quando tutti i promossi si troveranno per puntare alla volata verso il tavolo finale. Insomma un torneo assai complesso e molto lungo nella sua dinamica, che ci regalerà grandi emozioni da qui alla fine.

Evento#6

Giornata molto animata alle WSOP 2019 per le varianti. Il “$2,500 Limit Mixed Triple Draw” è decollato al Rio con 296 ingressi e 120 players left sulla strada che porta al day 2. Nel montepremi ci finiscono esattamente 666.000 dollari e se il premio minimo è di 3.737 dollari per il 45° classificato, il campione potrà mettere le mani sulla prima moneta da 160.447 bigliettoni. Jake Schwartz e Julien Martini hanno dato vita ad una bellissima battaglia per la leadership.

La spunta l’americano con 117,600 pezzi, contro i 117.400 gettoni del francese. Appena 200 unità dividono i due contendenti e il duello aggiunge pepe nella discesa alla zona premi. Fra i big stack di giornata, spiccano i nomi di Brayden Gazlay (91,000), John Racener (83,100), Jason Daly (81,300), Andrey Zhigalov (77,500), Brandon Shack-Harris (74,300). In corsa anche  Layne Flack (66,200), David “ODB” Baker (65,900), Benny Glaser (64,100), Chris Vitch (40,200) e James Obst (24,600).

La top 10 dell’evento#6

  1. Jake Schwartz 117,600
  2. Julien Martini 117,400
  3. Brayden Gazlay 91,000
  4. John Racener 83,100
  5. Jason Daly 81,300
  6. Andrey Zhigalov 77,500
  7. Wes Self 74,500 74,500
  8. Layne Flack 66,200
  9. David “ODB” Baker 65,900
  10. Benny Glaser 64,100

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari