Friday, Jul. 19, 2019

Poker Live

Scritto da:

|

il 13 Giu 2019

|

 

WSOP – Guilbert e Martino sognano nella Marathon! Mizrachi guida i finalisti dello Stud

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

WSOP – Guilbert e Martino sognano nella Marathon! Mizrachi guida i finalisti dello Stud

Area

Vuoi approfondire?

Ci sono altri braccialetti importanti da assegnare alle WSOP. Cerchiamo allora di capire a chi potrebbero andare…

Di certo tifiamo per Fiodor Martino, ultimo azzurro nella Marathon di Las Vegas!

C’è poi un certo Michael Mizrachi da tenere d’occhio nel Seven Card Stud, giunto a sei left così come l’evento 28 del programma del Rio… Mizrachi punta il quinto braccialetto in carriera! Ecco tutti i dettagli del caso:

 

Event #26: $2,620 NL Hold’em Marathon

Partiamo dal Day 3 della Marathon di Las Vegas che ha ridotto il field da 188 a 52 left. Matt Russell è ora il chip leader, tallonato però da Peter Hong e dal francese Johan Guilbert. Vi ricordate di YoH ViraL? Il grinder d’oltralpe sui social ha un motto tutto italiano in queste ore: con calma.

 

 

Spiccano nel field anche i nomi di Preston Lee, Ryan Leng, Mohsin Charania e Daniel Park, gente che il braccialetto lo ha già vinto in carriera. Questa è la top ten provvisoria:

 

Matt Russell, us – 1,260,000
Peter Hong, us – 1,205,000
Johan Guilbert, fr – 1,204,000
Vladimir Alexandrov, us – 1,107,000
Tuan Phan, us – 1,041,000
Joseph Liberta, us – 1,030,000
Jason Wandling, us – 1,007,000
Sergio Fernandez, es – 1,000,005
Francis Anderson, us – 900,000

 

Tra i più corti sottolineiamo il nome di Fiodor Martino, unico azzurro superstite con 125.000 nella busta! Si è garantito già 8.075$ di premio minimo e sogna il braccialetto da 477.401 dollaroni.

E gli altri italiani? Li abbiamo persi, strada facendo. Complimenti comunque a Florian Bordet (116°), Augusto Cavazzini (120°) e Fulvio Di Meo (124°) che si sono meritati 4.252 dollari a testa.

 

Event #27: $1,500 Seven Card Stud Hi-Lo 8 or Better

C’è ancora Michael Mizrachi al comando del Seven Card Stud! Il field si è ridotto da 22 a 6 left nel Day 3 e si avvicina sempre di più il braccialetto da 142.801 dollaroni.

Michael vuole il quinto titolo in carriera che gli permetterebbe di staccare suo fratello Robert, pure lui fermo a quattro gioie alle Series.

Stanotte la mano più importante giocata da Michael è stata una vinta contro Elias Hourani. I due si ritroveranno seduti fianco a fianco tra poche ore. Occhio anche al boliviano Jose Paz-Gutierrez, unico non statunitense al tavolo.

Michael aggiunge: “Speravo di giocare fino a tardi per contare su un Final Day più breve e poi iscrivermi subito a un altro torneo“. Non a caso lo chiamano ‘the grinder’…

 

Seat 1 – Jan Stein, United States – 204,000
Seat 2 – Elias Hourani, United States – 425,000
Seat 3 – Michael Mizrachi, United States – 1,355,000
Seat 4 – Jose Paz-Gutierrez, Bolivia – 300,000
Seat 5 – Michael Sopko, United States – 1,184,000
Seat 6 – Robert Gray, United States – 1,028,000

 

1 – $142,801
2 – $88,254
3 – $60,330
4 – $42,014
5 – $29,818
6 – $21,575

 

Event #28: $1,000 NL Hold’em

Passiamo a un altro torneo dove sono sei i finalisti e c’è un dominatore assoluto della scena: Stephen Song nel Day 2 ha imbustato 24.655.000 chips, quasi la metà di tutte quelle in gioco!

Non a caso Song è stato il primo player a superare il muro del milione di pezzi a inizio giornata. Per chiudere in bellezza ha spillato AA ed eliminato Pedro Ingles in settima posizione: QQ non ha trovato aiuto da un board 4-8-7-3-K.

Che fine ha fatto invece il nostro Luigi Shehadeh? Purtroppo è uscito 51° incassando 6.080 dollari. GG comunque anche a lui!

 

Stephen Song, US – 24,655,000
Sevak Mikaiel, US – 6,395,000
Scot Masters, US – 5,315,000
Ryan Laplante, US – 4,885,000
Renato Kaneoya, BR – 4,875,000
Dominic Coombe, AU – 3,505,000

 

1 – $341,854
2 – $211,177
3 – $154,268
4 – $113,712
5 – $84,581
6 – $63,491

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari