Monday, Jul. 22, 2024

Poker Live

Scritto da:

|

il 5 Lug 2019

|

 

WSOP – 1.915 entries nel Day 1b del Main Event, Di Cesare e Vivaldi al top tra gli azzurri

WSOP – 1.915 entries nel Day 1b del Main Event, Di Cesare e Vivaldi al top tra gli azzurri

Area

Vuoi approfondire?

Altre dodici ore effettive di Main Event sono finite in archivio al Rio di Las Vegas. Stanotte si è consumato, infatti, il Day 1b del torneo più importante dell’anno: il World Championship delle WSOP.

Altri 1.915 entries si sono aggiunti ai tavoli e il gran totale ammonta a 3.250 nei primi due flight, in attesa dell’ultimo. Sono un po’ più di 1.400 i giocatori che hanno imbustato finora e che si sono qualificati al Day2ab.

Ma torniamo alla cronaca del secondo flight, dove erano sempre 60.000 le chips di partenza e l’Italia ha risposto ancora “presente“. Non è riuscito però a sopravvivere il nostro Max Pescatori che ha raccontato di una partenza folle su Twitter. Il pirata, purtroppo, è sceso fino a circa 20.000 nei primi livelli e non è riuscito a risalire.

 

 

Chi sono allora gli italiani che hanno imbustato? Il migliore dei nostri stavolta è stato Alessio Di Cesare che ha accumulato appena 2.000 chips in meno di quelle che aveva ottenuto Castelluccio nel Day 1a. Ci fa piacere poi sottolineare il nome del TD Luca Vivaldi seguito da Sergio Benso. Tutti loro hanno più di 100mila gettoni. Avanzano pure Sorrentino, Buonanno e Bognanni. Forza ragazzi! Ecco gli azzurri del Day 1b:

 

181 – Alessio Di Cesare – 137.500
194 – Luca Vivaldi – 135.000
236 – Sergio Benso – 127.600
485 – Raffaele Sorrentino – 94.100
506 – Antonio Buonanno – 91.900
618 – Marco Bognanni – 81.300
1.393 – Antonio Patti – 10.900

 

Guardiamo in seguito il count generale con gli stranieri. Tra i migliori di fine giornata c’è il britannico Adam Owen con 351.800 e poi Asi Moshe, player israeliano che vanta già tre braccialetti WSOP nella propria bacheca. Siamo lontani, tuttavia, dalla prova di Campanello nel Day 1a. Moshe ha imbustato comunque 330.200 pezzi.

Occhio anche a Tyler Gaston (con 329.200), Allen Kessler (con 301.800), Brandon Frazier (298.400) e Galen Hall con 296.700 nella busta. Kessler deve ringraziare soprattutto un colpo vinto con poker contro full. Ecco la top ten del Day 1b:

 

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

1 – Adam Owen, GB – 351,800
2 – Gary Blackwood, GB – 330,200
3 – Asi Moshe Tel Aviv, IL – 330,200
4 – Tyler Gaston, US – 329,200
5 – Allen Kessler, US – 301,800
6 – Brandon Fraizer, US – 298,400
7 – Galen Hall, US – 295,700
8 – Gerald Claunch, US – 252,900
9 – Gregory Tyer, US – 236,600
10 – Yue Du, CN – 236,300

 

Michael Monicatti è stato chip leader a ridosso della seconda pausa di giornata bustando due giocatori di fila ma alla fine ha chiuso con 130.500 di stack.

Che altro possiamo segnalare? Per esempio la prestazione in ‘formato famiglia’ di Joe Hachem e suo figlio Daniel. I due hanno imbustato rispettivamente 61.300 e 144.700 pezzi.

Proseguiamo nominando Ryan Riess (89.300), Greg Merson (25.000), Chris Ferguson (36.100) e Greg Raymer (73.100).

Scott Seiver stava per essere bustato con Q-Q contro A-A di Jiyoung Kim ma si è salvato con un set resistendo alla fine con 20.800: meglio di niente!

Passiamo al capitolo degli eliminati illustri dove compaiono i nomi di Sean Winter, Dan Shak, Valentin Vornicu, Anthony Zinno, Cord Garcia, Xuan Liu, Craig Varnell… Il britannico John Hesp si è presentato con un outfit variopinto e nel terzo livello ha salutato per colpa di Taylor Carroll: scala al river ha avuto la meglio su un draw a colore.

 

 

Alle 12:00 locali (le 21:00 italiane) ci attende il flight più affollato del Main Event e sicuramente ci saranno tanti italiani pronti a schierarsi. Per esempio Enrico Mosca e Max Mosele sono già in rampa di lancio. Good luck a loro!

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari