Wednesday, Nov. 13, 2019

Poker Live

Scritto da:

|

il 26 Ago 2019

|

 

EPT Barcellona: Dario Sammartino al final day dello Short Deck High Roller

EPT Barcellona: Dario Sammartino al final day dello Short Deck High Roller

Area

Vuoi approfondire?

38 giorni dopo il secondo posto nel campionato del mondo alle WSOP 2019, Dario Sammartino torna a giocare un evento dal vivo. E lo fa a modo suo, conquistando l’accesso per il final day nel “€25.000 Short Deck High Roller” all’EPT Barcellona 2019. Per la prima volta nella storia del circuito si gioca un evento esclusivo della variante nata a Macao e Dario Sammartino non poteva che gettarsi nella mischia.

In 12 avanzano, ma con la late ancora aperta ci sarà da combattere per raggiungere il final table. Dal torneo high roller al Super High Roller dell’EPT Barcellona: qui i players hanno raggiunto non solo la zona premi, ma anche il tavolo finale a 9 giocatori. Oggi quindi, conosceremo il nome del neo campione, con un field clamoroso in corsa per la prima moneta da 1.816.210 euro.

Dario martella

Il “€25.500 High Roller Short Deck” fa il suo debutto nell’EPT Barcellona. In 23 hanno preso parte al day 1 del torneo, ma si tratta come detto di un dato non definitivo. Infatti le registrazioni chiuderanno solo alla ripresa del final day e dunque c’è tempo per gettarsi nella mischia. Quella mischia dove naviga a vista un certo Dario Sammartino. Il vice-campione del mondo conquista l’accesso alla seconda giornata, mettendo assieme 221.000 pezzi che valgono la quinta piazza.

Il player partenopeo conferma di essere a suo agio anche nella variante con 36 carte e punta al grande bersaglio. Dovrà vedersela con un field di spessore però, considerando i nomi fra i 12 promossi all’ultimo giorno di gara. Guida la truppa Chin Wei Lim con 903.000 chips, davanti a Yae Wu 660.000 pezzi e Sam Greenwood a quota 389.000 gettoni. Passano al final day anche Mike Watson (268.000), Isaac Haxton (186.000), Cary Katz (162.000) e Daniel Dvoress (162.000).

Il count del day 1

 

  • Chin Wei Lim  903,000
  • Yake Wu  680,000
  • Sam Greenwood  389,000
  • Mike Watson  268,000
  • Dario Sammartino  221,000
  • Isaac Haxton  186,000
  • Cary Katz  162,000
  • Mikhail Rudoy 153,000
  • Jochanan Flink 145,000
  • Daniel Dvoress 132,000
  • Michael Soyza 109,000
  • Borys Turitsa GB 100,000

O’Dwyer sogna l’ennesimo acuto

Il “€100.000 Super High Roller” all’EPT Barcellona approda a premio e al tavolo finale. Sono rimasti in 9 a contendersi lo scettro di campione, dopo un lunghissimo day 2 che ha scremato il field. Se il day 1 si era chiuso con 57 unità per il nuovo record di paganti, il primato è allungato allo start della seconda giornata con altri 7 paganti, che portano il dato complessivo a quota 64. Generato un meraviglioso prize pool da 6.209.280 euro che gonfia le tasche di 9 giocatori. Si va dal cash minimo di 180.070€ fino alla prima moneta da 1.816.210 euro.

L’ultimo ad arrendersi sulla bolla è stato Daniel Dvoress il cui A-K non trova scampo vs Q-Q di Tsugunari Toma. Sarà proprio il giapponese a guidare il count con 3.755.000 chips nella discesa che porta alla picca. Steve O’Dwyer si tiene in scia e sogna l’ennesimo successo in un event high roller all’EPT. Imbusta 2.680.000. Attenzione poi a Luc Greenwood con 1.790.000, mentre completano il count Sam Grafton (985.000) e Rui Ferreira (445.000).

Il count ufficiale

  • Tsugunari Toma  3,755,000
  • Steve O’Dwyer 2,680,000
  • Kahle Burns  2,340,000
  • Sergi Reixach 1,805,000
  • Luc Greenwood  1,790,000
  • Danny Tang  1,700,000
  • Sam Grafton  985,000
  • Mikalai Vaskaboinikau  620,000
  • Rui Ferreira  445,000

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari