Monday, Sep. 23, 2019

Poker Live

Scritto da:

|

il 30 Ago 2019

|

 

EPT Barcellona – High Roller a Laszlo Bujtas, Pardo stavolta chiude quarto

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

EPT Barcellona – High Roller a Laszlo Bujtas, Pardo stavolta chiude quarto

Area

Vuoi approfondire?

Sta per calare il sipario sull’EPT di Barcellona e dunque i giocatori in terra catalana cercano gli ultimi shippi per raddrizzare o rendere ancor più memorabile la trasferta.

Ieri, per esempio, durante il Day 3 del Main Event si è consumato un altro Single-Day High Roller da 25.000 euro di buy-in.

Dopo 15 ore consecutive di gioco è stato l’ungherese Laszlo Bujtas a imporsi tra 118 entries. Bujtas ha incassato così 712.810 euro di prima moneta.

L’ultimo avversario ad arrendersi è stato il britannico Charlie Carrel che si accontenta di 481.640 euro. L’heads up è durato poco e Carrel non è riuscito a rimontare una netta situazione di svantaggio. A caldo il vincitore Bujtas ha poi detto: “Di solito gioco cash game, quindi questa vittoria per me è bellissima“.

Completa il podio il portoghese Pedro Marques. Non possiamo non citare anche il quarto classificato: lo spagnolo Juan Pardo dopo aver shippato due High Roller in 24 ore a Barcellona, stavolta ha lasciato un po’ di gloria agli altri… Ecco la classifica del tavolo finale:

 

1st – Laszlo Bujtas, Hungary
2nd – Charlie Carrel, United Kingdom
3rd – Pedro Marques, Portugal
4th – Juan Pardo, Spain
5th – Steven van Zadelhoff, Netherlands
6th – Sergio Aido, Spain
7th – James Chen, Taiwan
8th – Jorryt van Hoof, Netherlands
9th – Alex Komaromi, Uruguay

 

Da notare che tra i premiati si sono piazzati diversi giocatori giapponesi: Tsugunari Toma (12°), Gakuto Oshiro (13°) e Hiroshi Nishiyama (16°). Vi dice nulla il nome di Oshiro? Si tratta di una superstar meglio nota come ‘Gackt‘. Da qualche anno gioca a poker ad alti livelli e per la prima volta si è piazzato ITM in Europa. Ma è famoso soprattutto come musicista e attore, con parecchi fans pure in Italia.

In piena bolla è uscito invece Benjamin Pollak, 18esimo classificato. A giudicare dallo scatto qui sotto non sembra averla presa benissimo, mentre Carrel e gli altri se la ridono…

 

Pollak out in bolla all’EPT

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari