Thursday, Jan. 23, 2020

Poker Live

Scritto da:

|

il 13 Dic 2019

|

 

Il bluff di Giuliano Bendinelli al Main EPT di Praga che ha fatto saltare l’avversario dalla sedia!

Il bluff di Giuliano Bendinelli al Main EPT di Praga che ha fatto saltare l’avversario dalla sedia!

Area

Vuoi approfondire?

Bendinelli o Bullinelli?

No perché, a guardare dalla mano che ha giocato ieri pomeriggio il Giuliano nazionale, uno il dubbio se lo pone.

Poi chiunque è libero di fare le proprie considerazioni sullo spot in sé, ma mettere tutto lo stack al centro in bluff con l’avversario ultra-mega-pot-committed non è mai semplice, specie a un Main EPT…

Lo spot nel dettaglio

SITUAZIONE: Ept Main Event, Day1. Blind 300/600, ante 600

PREFLOP: Apre Bendinelli da HJ con A 9, difende BB con Q J

FLOP: J 5 4 Check di BB, Bendinelli betta half pot, call dell’avversario

TURN: 10 Check to check.

RIVER: Q Check per BB, Bendinelli punta 4.5K, oppo rilancia a 18K e Giuliano snap-shova in bianco totale…Oppo tanka una ventina di secondi e passa la sua doppia coppia!

Il commento di Giuliano Bendinelli

Allora, diciamo che fino al turn la mano è abbastanza standard, perché io apro e c-betto su Jack high con due cuori e sul 10 quando va check/check sono in sostanziale give-up.

La Dama al river non è bellissima per il suo range, quindi betto 4.5K su pot da 8.000 per fargli passare qualche 4-x/5-x, ben sapendo che non passerebbe mai con un Jack. 

Lui però decide di raisare 18K e a quel punto faccio snap all-in per 28K totali…Il motivo è molto semplice: io posso benissimo avere A-K in questo spot ma lui non può mai averlo, di conseguenza sul mio shove dovrebbe foldare anche una doppia e infatti, dopo appena 20 secondi mi guarda e mi dice ‘Sei sicuramente nut’, folda face-up Q-J e io mostro il mio bluff!

Non era un giocatore forte, ma nemmeno così male perché non avrei mai fatto una mossa così su un fish totale. Credo si trattasse del classico amatore che con l’esperienza ha cominciato a capire il gioco ma in dinamiche di questo tipo non si accorge di avere un range cappato e non sa che un reg forte può exploitarlo in situazioni simili.

E voi che ne pensate della linea scelta da Giuliano Bendinelli, avreste avuto la pompa di mandargli i resti in faccia?

Intanto date uno sguardo QUI a questa mano “da manicomio” giocata al Bellagio qualche tempo fa..

Photo Credits: Stefano Atzei

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari