Saturday, Jul. 4, 2020

Poker Live

Scritto da:

|

il 6 Gen 2020

|

 

IPO San Marino: Simone Speranza è imprendibile nel day 2 del main event

IPO San Marino: Simone Speranza è imprendibile nel day 2 del main event

Area

Vuoi approfondire?

Il day 2 di IPO San Marino nel segno di Simone Speranza. Il già due volte campione all’Italian Poker Open fa il vuoto nel count a 63 left, sulla strada che conduce al day 3. Se già di per se è abbastanza normale inserirlo alla vigilia fra i favoriti per ambire al trionfo, “Spera91” lo è ancor di più al termine di un day 2 dove ha praticamente giocato un altro sport, rispetto ai suoi rivali.

Impressionante la forza con cui è andato a costruirsi lo stack da chipleader, soprattutto alla luce dei 120.000 gettoni con cui ha iniziato il day 2. Al termine della seconda giornata vanta 3.550.000 pezzi e vola via al comando. Non solo una stack fantasmagorico per Simone Speranza, ma anche un vantaggio a dir poco siderale sul resto della truppa.

La seconda piazza infatti è occupata da Kostyakov Kostantin, i cui 2.911.000 rischiano di essere messi in secondo piano, rispetto alla montagna di chips di “Spera91”. Per forza di cose sarà lui l’uomo da battere nella discesa al titolo e Speranza sogna già quel triplete, mai successo prima nella storia dell’Italian Poker Open.

L’IPO San Marino fa segnare poi un ottimo numero di paganti. Grazie ai 244 ingressi del mattino con il day 1D in versione turbo, le entrate totali nel main event sono 1.388 e con 422 players qualificati al day 2.

Qui in 120 sperano di mettere le mani su una ricompensa monetaria e la bolla scoppia quando, Marco Giordano finisce in allin con A-A in vantaggio su Q-Q di Michael Uguccioni. Una clamorosa dama la turn cambia la storia della mano e per Giordano c’è l’eliminazione al 121° posto.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

L’ingresso “In the Money”, assicura a tutti 1.406€, ma l’obiettivo generale è quello di andare a mettere le mani sulla prima moneta da 120.875 euro. In 63 completano il giro di boa e detto del dominio di Simone Speranza, scoviamo altri nomi importanti verso il day 3.

Su tutti c’è quello di Michele Guerrini. A sua volta già campione di un evento IPO, il player di Firenze mette dentro la busta 1.022.000. Alle sue spalle ecco un altro toscano: Andrea Benelli da Prato centra l’ennesima deep run e si porta a quota 910.000.

Promossi infine, anche Nicola Grieco (806.000), Claudio Di Giacomo (455.000), Antonio Failla (394.000) e Pasquale Vinci (264.000). Start del day 3 a partire dalle ore 15.00.

I migliori 10 del day 2

  1. SPERANZA SIMONE 3550000
  2. KOSTYAKOV KONSTANTIN 2911000
  3. UGUCCIONI MICHAEL 2875000
  4. CARRA CAMILLO 2465000
  5. DAIU ARBRI 1660000
  6. PIETROBONI JURI 1417000
  7. DEROSA IGNAZIO 1400000
  8. CAROLLO PAOLO 1396000
  9. IANCOVICI RAOULIOAN 1320000
  10. CACCIATORE CARMINE 1271000

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari