Friday, Oct. 22, 2021

Poker Live

Scritto da:

|

il 7 Ott 2021

|

 

WSOP 2021: Jason Koon in corsa per il bracciale heads up, un amatore shippa Deepstack

WSOP 2021: Jason Koon in corsa per il bracciale heads up, un amatore shippa Deepstack

Area

Vuoi approfondire?

Un bracciale assegnato e un altro in dirittura di arrivo.

Queste le prime news del mattino che arrivano da Las Vegas, per le WSOP 2021: Jason Koon nell’evento Heads Up è il nome più pesante in corsa nella discesa al bracciale, quando restano appena 4 giocatori a contendersi il titolo. Con lui anche il giustiziere di Musta al primo turno, Dan Zack.

Nel  “$600 No-Limit Hold’em Deepstack” si è chiuso l’evento con il trionfo di Zhi Wu. Il player americano, ma di chiare origini asiatiche, ha messo alle spalle un field 4.526 rivali per una vittoria resa ancor più epica dal suo status di giocatore amatoriale.

Come ha candidamente ha ammesso a fine torneo, dalle partite in casa con gli amici, al bracciale WSOP.

Vediamo allora le prime news dalle WSOP 2021, mentre per il recap vi rimandiamo nella tarda mattinata.

WSOP 2021: da 16 a 4 left per il bracciale

Alle WSOP 2021 si infiamma la corsa nell’evento#11. Il $25,000 Heads-Up No-Limit Hold’em vede appena 4 giocatori approdare al final day. Saranno loro a giocarsi la doppia semifinale e poi la finalissima che mette in palio il bracciale.

Nel poker approdato all’ultimo giorno di gara svetta la sagoma di Jason Koon. Il più famoso dei quattro e anche il più temuto dai rivali. L’americano ha davvero la grande occasione per mettere al polso uno dei braccialetti più ambiti della kermesse.

Per farlo dovrà prima di tutto battere in semifinale Henri Puustinen e in caso di affermazione, superare in finale il vincente di Dan Zack vs Gabor Szabo. Koon si è presentato all’atto conclusivo, dopo aver eliminato nel day 1 Chris Brewer e Nicolai Morris. Nella seconda giornata stende negli ottavi di finale Johannes Becker, mentre i quarti di finale sorridono vs Jake Daniels.

Ci sarà anche il Giustiziere di Mustapha Kanit al final day: Dan Zack dopo aver eliminato l’azzurro e Nick Petrangelo nella prima giornata, ha proseguito la sua cavalcata castigando Jimmy D’Ambrosio e Bin Weng. In corsa pure Gabor Szabo. Il magiaro ha da prima superato Johan Guilbert, poi nel day 2 si è scontrato in maniera vincente con David Peters e Mikita Badziakouski.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Infine, l’ultimo a comporre il quartetto è Henri Puustinen. Sotto i suoi colpi sono caduti, Rok Gostisa, Ali Imsirovic, Cary Katz e Benjamin Reason. La bolla è scoppiata a 8 left e adesso i 4 players in corsa hanno almeno 89,787 dollari in tasca, con 150 mila riservati al runner up e una prima moneta da 243,981 bigliettoni per il futuro campione.

WSOP 2021: l’impresa quasi impossibile

Alle WSOP 2021 si è chiuso anche l’evento#8, il $600 No-Limit Hold’em Deepstack che ha visto la partecipazione massiccia di 4.527 giocatori. Ieri, per il tavolo finale, 5 players sono tornati e come da copione il leader Zhi Wu non ha fatto sconti.

L’asiatico, ma residente in america ha dettato legge dalla prima all’ultima mano conquistando un successo davvero pesante, per 281,604 dollari. Non male per uno player che si definisce amatoriale, la cui palestra di formazione restano le partite casalinghe con gli amici, pur avendo già ottenuto importanti score dal vivo.

L’ultimo ad arrendersi allo strapotere di Zhi Wu è stato Ari Mezrich, il quale si accomoda al secondo posto dopo aver pushato con 10-7 sul board 10-J-2-3, mentre dall’altra parte il neo campione snappa con gli assi. Un J al river fa calare il sipario.

Il payout del tavolo finale

1 Zhi Wu United States $281,604
2 Ari Mezrich United States $173,998
3 Chrishan Sivasundaram United States $131,675
4 Ryan Chan Canada $100,330
5 Nicholas Zautra United States $76,974

 

Pics by Pokernews.com

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari