Thursday, Dec. 2, 2021

Poker Live

Scritto da:

|

il 22 Nov 2021

|

 

WSOPE: Antonello Ferraiuolo al final day del The Opener, altri due italiani avanzano nel 550€ PLO

WSOPE: Antonello Ferraiuolo al final day del The Opener, altri due italiani avanzano nel 550€ PLO

Area

Vuoi approfondire?

Nella prima domenica delle World Series Of Poker Europe 2021 altri italiani si sono messi in luce.

Certo, all’evento di apertura, vista la consistenza della truppa tricolore approdata al day 2, poteva andare meglio. Questo pomeriggio, alla partenza del final day, ci sarà il solo Antonello Ferraiuolo a difendere i colori azzurri. Ma conoscendo la natura del poker, sappiamo che poteva andare pure peggio

All’evento di PLO invece Maurizio Melara e Nolan Curatolo imbustano lo stack raggiungendo gli altri due azzurri qualificati dal day 1A. Vediamo subito nel dettaglio.

 

ev. 1 – 350€ The Opener

Il day 2 del primo evento di questa edizione WSOPE iniziava con 379 giocatori e ben 51 italiani nel field a fronte di 269 posizioni a premio. Alla fine degli azzurri è sopravvissuto il solo Antonello Ferraiuolo (foto in alto by PokerNews), che questo pomeriggio cercherà di avere la meglio sui 19 avversari per mettere le mani sulla prima moneta di 77.570€.

Tra gli azzurri a premio troviamo Carlo Savinelli (212° per 581€), Claudio ‘Bertinotti’ Daffinà (204°), Daniele Vesco (143°), Andrea Radicchi (62° per 1.266€) e Davide Calvaresi (53° per 1.459€). Nelle ultimissime battute di giornata sono stati eliminati Antonio Turrisi (30° per 2.009€) e Nicolaj D’antoni, davvero sfortunato a trovare l’eliminazione in una delle ultimissime mani del day 2 perdendo un all-in preflop in cui partiva al 70% (AJ<A8). Il siciliano ha chiuso in 21° posizione per 2.399€.

Ecco la top ten del chipcount alla partenza del final day di oggi:

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

1 Volodymyr Legkyi Ucraina 6,775,000
2 Narcis Nedelcu Romania 6,145,000
3 Roberto Bizaj Svizzera 4,480,000
4 Andy Schlegel Germania 3,925,000
5 Marius Gicovanu Romania 3,595,000
6 Logi Laxdal Islanda 3,180,000
7 Jeppe Drivsholm Danimarca 3,150,000
8 Levent Efe Belgio 3,100,000
9 Antonello Ferraiuolo Italia 2,970,000
10 Gal Aviv Israele 2,930,000

 

ev. 2 – 550€ PLO

Il secondo day 1 dell’evento di Pot Limit Omaha ha registrato 423 entries che sommate alle 199 del day 1A hanno portato a un field di 623 entries per un montepremi complessivo di 295.925€. Al termine dei diciotto livelli di giornata sono sopravvissuti in 43, che domani si uniranno per il day 2 ai 19 giocatori qualificati al day 1A.

Tra loro ci sono due italiani che si uniranno agli altri azzurri: Nolan Curatolo ha chiuso con 209 mila chips per il 19° stack di giornata, ancora meglio è andata a Maurizio Melara che con 263 mila gettoni occupa la 14° posizione del count del day 1B.

Sfortunato invece Nicola Angelini che è stato l’uomo bolla del giorno. A premio è invece riuscito ad arrivare Dario Alioto, out in 58° posizione per un mini-cash di 900€. Tra i qualificati al day 2 ci sono anche i braccialettati Martin Kabrhel, Sebastian Langrock e Stoyan Madanzhiev.

A guardare tutti dall’alto in basso è l’isareliano Dorel Eldabach. Ecco le prime dieci posizioni del chipcount day 1B:

1 Dorel Eldabach Israele 625,000
2 Bjorn Verbakel Olanda 609,000
3 Ken Beckers Belgio 551,000
4 Ugur Coskun Svizzera 514,000
5 Tobias Peters Olanda 483,000
6 Blaz Zerjav Slovenia 479,000
7 Taras Slabyk Germania 459,000
8 Udo Hemmert Germania 434,000
9 Saulius Tumosa Lituania 398,000
10 Jose Obadia Spagna 368,000

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari