Thursday, Jan. 17, 2019

Poker Online

Scritto da:

|

il 29 Dic 2018

|

 

Thinking Process – Andrea Shehadeh educa ‘Everbrun’ chiamando con donna alta!

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

Thinking Process – Andrea Shehadeh educa ‘Everbrun’ chiamando con donna alta!

Area

Vuoi approfondire?

L’epilogo del 55€ Turbo di 888 Poker di venerdì sera è stato a dir poco surreale. I due reg impegnati sono nomi noti del panorama online italico: da un lato Alberto ‘Everbrun1’ Cigliano, dall’altra Andrea ‘shadinho94’ Shehadeh.

Il montepremi non è certo da far girare la testa: taglie comprese al primo andranno circa 1.000€. L’action è dunque più che mai viva. L’heads-up si evolve a colpi di raise e bet continui.

Poi, improvviso, l’abbacinante spot che chiude tutto.

No, non c’è alcun errore in grafica: Andrea ha deciso di check/callare 3 street con Q-3 off! Pazzesco!

Lo abbiamo prontamente intercettato per cercare di saperne qualcosa in più sul ragionamento che lo ha indotto a tenere questa linea.

“Stavamo bluffiamo e sbracciando senza freni, aprendo puntualmente atc (any two cards) da bottone. Q-3 è dunque una combo che merita di essere difesa su open x2. Flop check/call standard alla c-bet. Lo snodo è il turn: quella size mi puzza un po’… Penso che con value farebbe almeno 60-75% pot. Per questo decido di chiamare ancora. River è una carta perfetta da bluffare per lui. Ma overshovando si polarizza all’estremo e considerando anche quella size turn penso sia sbilanciatissimo su bluff. Donna alta è valore. Clicco sul tasto call e trovo il mio avversario con in tilt con le mani nella marmellata! 😀 Se avesse sizato più grosso turn e non fosse andato all-in… mi avrebbe outplayato!”

…wow! E voi, che ne pensate? Avreste mai giocato in questa maniera? Ditecelo su Facebooooooook! 😉

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari