Wednesday, Nov. 22, 2017

Poker Live

Scritto da:

|

il 21 Ott 2017

|

 

Triton Super High Roller Series – Juanda batte Holz nel Main Event! Niente bandierina per Kanit

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

Triton Super High Roller Series – Juanda batte Holz nel Main Event! Niente bandierina per Kanit

Area

Vuoi approfondire?

È finito in archivio il più ricco Main Event di sempre delle Triton Super High Roller Series.

Presso il Galaxy Macau Hotel infatti si sono registrate 83 entries nei giorni scorsi al Main che ha superato i 78 milioni di HK$ di montepremi. Tradotto in dollari americani, possiamo parlare di oltre 10 milioni!

In 12 si sono spartiti il bottino e tra questi premiati purtroppo non figura il nostro Mustapha Kanit. Dopo essersi qualificato al Day 2, Musta è uscito circa a 20 left insieme ai campioni tedeschi Stefan Schillabel e Steffen Sontheimer.

Poco dopo Elton Tsang ha bustato Wai Kin Yong, il primo campione della storia delle Triton SHRS. Proprio lui vinse a Manila nel mese di novembre del 2016, esattamente un anno fa.

La bolla è scoppiata quando Fedor Holz ha fatto fuori il russo Furkat Rakhimov in 13esima posizione con 5-5 contro 3-3. A fine giornata sono sopravvissuti solo gli otto protagonisti del final table.

Davanti a Holz nel count c’era solo lo spagnolo Adrian Mateos, che è stato appena sponsorizzato da Winamax insieme al nostro Musta.

A spuntarla però in questo field stellare alla fine è stata la vecchia guardia: John Juanda incassa la prima moneta regolando Holz in heads up!

 

 

I due hanno dato spettacolo nel testa-a-testa finché nell’ultimo showdown A-3 di Holz nulla ha potuto contro A-5 di Juanda su un board 9-10-6-6-5.

Il primo premio di Juanda ammonta a circa 2.870.000 dollari americani mentre il runner-up Holz si accontenta di 2,1 milioni.

Ecco l’elenco di tutti i premiati, tra i quali compaiono altri nomi di rilevo come quelli di Fast, Chidwick, Adams, Haxton…

 

 

Tutti questi grandi nomi del poker mondiale cosa combinano adesso? Di sicuro qualcuno si sta dirigendo verso le WSOP Europe di Rozvadov. Pensiamo per esempio al nostro Kanit già iscitto all’High Roller for One Drop!

Altri invece hanno deciso di rimanere in Asia per giocare ancora qualche torneino; è il caso dei già citati tedeschi Schillhabel e Sontheimer, che hanno pubblicato questi tweet:

 

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari