Wednesday, May. 22, 2019

Storie

Scritto da:

|

il 17 Ott 2017

|

 

Phil Ivey annuncia il suo ritorno: “Mi sono preso una pausa ma ora mi rivedrete nei tornei più importanti”

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

Phil Ivey annuncia il suo ritorno: “Mi sono preso una pausa ma ora mi rivedrete nei tornei più importanti”

Area

Vuoi approfondire?

Il 2018 sarà davvero l’anno del grande ritorno di Phil Ivey?

In questi giorni i rumors a riguardo si stanno moltiplicando. Tutto è nato da una rara intervista concessa dal diretto interessato Ivey da Pechino.

Cosa ci fa Ivey laggiù? A quanto pare sta promuovendo una app che si chiama Zhi You. I colleghi asiatici di Somuchpoker sono andati allora a intercettare Ivey nella capitale cinese per farsi raccontare cosa sta combinando ultimamente e quali progetti ha per il futuro.

Ricordiamo che questa estate Ivey è stato inserito nella prestigiosa lista della Poker Hall of Fame insieme a David Ulliot.

Proprio nell’anno di questo prestigioso riconoscimento Ivey è praticamente sparito dai tavoli. Ha missato diversi appuntamenti importati, come le WSOP di Las Vegas, anche se è stato avvistato alla Bobby’s Room del Bellagio.

Il prossimo anno la musica dovrebbe cambiare. Sentite cosa spiega e cosa promette Ivey ai suoi fans:

Ora vivo a Hong Kong e prendo parte alle più grosse partite della zona, specialmente a Manila e Macao. Sono location facilmente raggiungibili per me. Non posso purtroppo aggiungere molti dettagli sulle partite che frequento”.

Ivey dice così probabilmente perché le partite private in Cina sono illegali e quindi non se ne può parlare apertamente. Comunque sia, poi aggiunge:

Sono ancora interessato ai tornei live, li adoro. Mi sono dovuto allontanare dalla scena solo per motivi personali. Non volevo troppa attenzione su di me. Ho deciso così di prendermi una pausa ma ora sono pronto per tornare“.

Ovviamente quando Ivey parla di problemi personali viene da pensare subito alle cause che ha dovuto affrontare contro il casinò Crockfords di Londra e il Borgata di Atlantic City.

Un suo risultato ufficiale su HendonMob manca del mese di gennaio del 2016, quando si piazzò 5° alle Triton Super High Roller Series delle Filippine.

Al momento è sesto nella All Time Money List con quasi 24 milioni vinti, dietro al tedesco Fedor Holz e davanti a Scott Seiver; è ora di smuovere un po’ la classifica?

 

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari