PaoDoc – Passare dal cash game agli MTT | Italiapokerclub

Wednesday, Jun. 3, 2020

Storie

Scritto da:

|

il 1 Feb 2013

|

 

PaoDoc – Passare dal cash game agli MTT

PaoDoc – Passare dal cash game agli MTT

Area

Argomenti correlati

L’ultima volta che abbiamo parlato di Pao è stata per quell’epico Final Table al Monster Junior.

Sulla nostra Fan Page di Facebook, successivamente, si è scoperto (per sua dichiarazione) che dietro il nickname WAITFORIT si cela il volto del nostro IPFino Paodoc.

Sapendo che lui stava grindando la disciplina Cash Game, siamo andati ad intervistarlo per conoscere i motivi di questo cambiamento e dare qualche consiglio utile a chi vuole percorrere la sua stessa strada. Sentiamo cosa ci racconta!

Ciao Pao! Volendo racchiudere tutto il 2012 in una singola parola, come lo definiresti? Sei soddisfatto o no?

Buono. Il 2012 è stato per me ancora un anno di passaggio tra la vita da studente e quella di giocatore, in quanto mi son laureato a fine marzo in ingegneria. Non ho potuto quindi grindare da inizio anno come avrei voluto e non ho potuto puntare a chissà quale livello vip e di rakeback. Nonostante questo ho chiuso l’anno con circa 1 milione di mani giocate a cash facendo circa even di profit ma con 40k € di expected. Per fortuna ho runnato molto bene in MTT giocandone davvero pochi e facendo un big ship (Sunday Special da 50k), runner up al Sunday Master di GD e vincendo un evento ICOOP (2-7 Single Draw).

Come mai sei passato agli MTT? Abbandonerai del tutto il Cash Game?

Sono passato agli MTT per una semplice questione di expected € a fine anno. La prima idea era quella di fare SNE quest’anno su stars giocando nl100 (dal nl200 in su il livello è davvero tosto) e ho provato a giocare 210K mani nel mese di Dicembre. I risultati son stati deludenti, ma soprattutto la mole di lavoro è davvero troppa secondo me. Tutto l’anno, 9h al giorno, 5gg a settimana, 14-15x, davvero stressante. Facendo due conti, tenendo 2bb/100 si guadagna comunque meno (nel 2013) di giocare 35 MTT a sera, per 4 sere a settimana con ABI 50€ tenendo un roi del 35%.
Diciamo quindi che ho scelto di avere una vita sociale 😀 Inoltre credo che negli MTT ci sia molto più edge che nel cashgame e la varianza è alta in entrambe le specialità.

Cosa ne pensi del field attuale in italia?

Il field si è indurito molto dagli inizi nel cashgame. Molta gente si è fatta coachare ed ha scalato i vari livelli negli anni. Ormai dal nl200 in su si trovano pochi fish e sempre più reg a qualsiasi ora, solo nel we la situazione si allegerisce un po’.

In MTT invece i field sono talmente grandi che al tavolo non hai mai più di 2-3 regulars. Probabilmente solo i tornei HR hanno un field molto più tosto e abbassano l’expected, ma credo che ci sia ancora molto edge in MTT.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Pensi che ci siano ancora margini per diventare un PPP nel CashGame o pensi che ormai si è arrivati ad un livello di saturazione come qualche anno fa nei SnG (dove si viveva di back)?

Sicuramente si può vivere ancora benissimo di cashgame. Anche solo tenendo 1bb/100 al nl100, grindando come si deve (150k mani al mese), si fanno 18k € di profit all’anno e comunque un sacco di rakeback. Direi che uno stipendio così non te lo danno in molti.

Come mai hai optato per quella scelta, arrivato all’HU finale con Sgargetto? Lo continuerai a fare con tutti?

Ho potato per mettermi in sitout perchè ho subito pensato a cosa mi sarebbe piaciuto accadesse se fossi stato io al suo posto. Erano 800€ di HU, ma secondo me avere una morale vale di più. Ovviamente l’avrei fatto contro chiunque, infatti non avevo idea di chi fosse Sgargetto (sorry), se non che era l’unico in grado di tenere le carte in mano al FT 😀

Quali sono i tuoi buoni propositi per il 2013?

Il 2013 per me è il primo anno in cui giocherò solo a poker, l’idea è quella di grindare MTT 4-5 volte a settimana e farne circa 6.500. Aspiro ad una cifra fra i 70k-100k profit annuali, ma si sa che di mezzo c’è la varianza, quindi staremo a vedere. Per ora ho giocato già 286 MTT. Chi ben comincia…

Beh, guardando come è iniziato gennaio, direi anche io che è iniziato alla grande questo 2013!

Ti ringrazio molto per la disponibilità e GL per i tuoi obbiettivi!

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari