Tuesday, Nov. 30, 2021

Poker Online

Scritto da:

|

il 8 Set 2014

|

 

Luca ‘steva10’ Stevanato non ci sta: “Domenica da 98 mtt, cinque final table… e ho chiuso in negativo!”

Luca ‘steva10’ Stevanato non ci sta: “Domenica da 98 mtt, cinque final table… e ho chiuso in negativo!”

Area

Vuoi approfondire?

Alle ore 3.24 di questa notte Luca ‘steva10’ Stevanato, vincitore della leaderboard TCOOP PokerStars, ha pubblicato un post il cui ‘succo’ è il seguente: ho speso 3.604€ di buy-in mtt oggi, ho runnato bene, ho centrato cinque final table (con una vittoria) e ho incassato appena 3.381€.

Lo specifica, non si tratta di un whine, perché Luca Stevanato, ragazzo davvero intelligente, non è il tipo da imprecare per il poker, anche quando le cose vanno meno bene di ieri sera.

steva

Eppure quando ha chiuso tutte le lobby e fatto due conti, un po’ di amaro in bocca gli è rimasto. Giocare 98 mtt, farlo al meglio, centrare diverse finali e trovarsi con meno soldi in tasca non deve essere il massimo della goduria.

“E’ stata una bella serata per quanto riguarda le deeprun fatte – ci racconta Lucavenendo da un periodo un po’ no fa sempre piacere ritornare a fare qualche risultato. Credo di aver fatto circa una ventina di 15 left o meglio ed è abbastanza snervante, nonostante abbia avuto la fortuna di runnare bene, non chiudere nemmeno in break even…”.

Gli chiediamo se abbassare l’abi (average buy-in) possa essere una soluzione da valutare, percorribile insomma.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

“Non credo sia la cosa più corretta da fare, piuttosto è necessario che riveda bene la mia schedule, cercando di giocare sempre quei tornei nei quali ho un valore atteso piuttosto alto, anche se magari si tratta di un high roller. Son sempre dell’idea che sia difficile tenere un roi alto, invece, giocando dieci mtt tipo MiniNOS o Daily Rookie, per quanto il field da affrontare sia semplice”.

Serate ‘sick’ come quella appena trascorsa avrebbero fatto venire a molti la voglia di ‘punto com’, ma Luca pare piuttosto riflessivo sulle proprie scelte, ecco infatti cosa ci ha raccontato a riguardo: “E’ un pensiero che mi gira da un po’ in testa. Quando sono andato da un caro amico in Belgio, ho provato là qualche sessioncina e mi sono trovato piuttosto bene. Purtroppo però sia per una questione di bankroll sia per una questione familiare (sto bene a casa…), almeno per il momento, non posso prendere in considerazione l’idea di trasferirmi”.

In quanto giocatore online ormai esperto, gli facciamo la domanda da un milione di euro: alla luce di quanto detto, come si fanno oggi i soldi con gli mtt sul .it?

E ‘steva10’ ci ha tranquillamente risposto così: “Si fanno soldi in tre casi. O si è cinque scalini sopra gli altri, come lo sono Bernaudo, Petrone, Curcio, Carrascon e non me ne vogliano quei quattro/cinque che dimentico, o sei un ‘miracolato’ e vivi una run estremamente favorevole come è successo a me nel 2012, oppure facendo grossi volumi di gioco mantenendo uno spending giornaliero battibile senza dover fare i salti mortali, non certo paragonabile ai miei 3.600€ di ieri sera…”.

 

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari