Monday, Dec. 6, 2021

Storie

Scritto da:

|

il 10 Set 2015

|

 

Gianluca Escobar in estasi per il suo primo sigillo live: “Puntavo solo ed esclusivamente al trofeo!”

Gianluca Escobar in estasi per il suo primo sigillo live: “Puntavo solo ed esclusivamente al trofeo!”

Area

Vuoi approfondire?

Dopo tante affermazioni online, Gianluca Escobar ha centrato in quel di Malta il suo primo alloro dal vivo.

Vincendo il People’s Poker Tour da 990€ di buy-in, il napoletano è riuscito a portarsi a casa un assegno da 40.000€, la sua vincita più alta dal 2011, anno nel quale ha iniziato a frequentare i circuiti nazionali e internazionali, a oggi.

“Ciò a cui tenevo veramente erano il trofeo e il primo posto. Non è mai facile entrare in un final table dal vivo e quando si arriva nella fase 4-5 left passano tanti pensieri per la testa, ma io ero concentrato solo ed esclusivamente sulla vittoria finale. Oltretutto il pay-out era davvero verticale quindi la tensione era doppia. Al final table partivo chipleader, ho sempre mantenuto un buono stack per esprimere il mio gioco e alla fine sono riuscito a spuntarla!”

Per Gianluca si è trattata di un successo in casa visto che a inizio anno ha deciso di trasferirsi nell’arcipelago a Sud della Sicilia per grindare su dot com in compagnia dei coinquilini-colleghi Davide Marchi ed Enrico Camosci:

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

“Il grinding online mi è sicuramente servito a migliorare ulteriormente. Confrontarmi quotidianamente con i miei amici è stato di grande aiuto per fare il salto di qualità, ma sono anni che lo faccio. Ho stretto bei legami con tanti ragazzi della community e ogni anno, specie nelle trasferte live, in particolare quelle a Vegas del 2012 e 2013, ho avuto modo di discutere con loro sulle più svariate situazioni di gioco. Giocare questo torneo a due passi da casa è stato senza dubbio un vantaggio: talvolta quando si affrontano lunghe trasferte non c’è nemmeno il tempo per riposarsi che bisogna già schierarsi ai tavoli. Qui non ho avuto alcun impedimento di sorta e tutto è filato liscio liscio…”

Questo alloro maltese sembra aver dato la giusta convinzione a Gianluca per quel concerne i prossimi grandi appuntamenti live:

“Non so ancora se partire per l’IPT, valuterò domani. Quel che è certo è che non mancherò al prossimo EPT di Malta: sicuramente il field sarà tutt’altra cosa, ma in fondo, anche in quel caso, giocherò in casa… Incrociamo le dita! ;)”

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari