Saturday, Jul. 13, 2024

Poker Online

Scritto da:

|

il 13 Nov 2015

|

 

Erion Islamay sul sigillo all’ICOOP: “Per uno che non fa molti tornei il deal è la scelta più razionale!”

Erion Islamay sul sigillo all’ICOOP: “Per uno che non fa molti tornei il deal è la scelta più razionale!”

Area

Vuoi approfondire?

Dodici, come i giorni passati da quando è cominciato l’ICOOP su PokerStars.

Tredici, come i ‘kappini’ riservati al primo classificato.

Quattro, come i giocatori che si sono spartiti la fetta più grossa del montepremi all’evento #28 NLH Doppia Chance.

Uno, come la posizione di arrivo di Erion ‘Erionis’ Islamay, che centra la sua prima vittoria ad un evento dell’Italian Championship Of Online Poker e porta a casa il braccialetto.

Sono questi i numeri del player triestino, capace di mettere in riga gli 869 iscritti dopo due giorni di battaglia sui tavoli online.

Quale miglior occasione per fare quattro chiacchiere con lui se non proprio a seguito di questo ‘shippo’ d’eccezione?

 

IPC: Erion, che significato ha un’affermazione ad un evento ICOOP per uno come te, che di norma non sale agli onori delle cronache per i successi negli mtt online?

EI: “Di certo per me é una grande soddisfazione vincere un evento Icoop, anche se gli mtt non sono il mio main game. Sono molto soddisfatto del gioco che ho espresso durante i due giorni, e di come ho interpretato i momenti chiave del torneo, avendo anche la fortuna di mantenere sempre uno stack tra i 70-100bb.

IPC: Parliamo un po’ del torneo: ci sono stati scontri particolari con player conosciuti e come mai alla fine avete optato per un deal?

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

EI: “Ho cominciato ad aggredire pesantemente da quando siamo rimasti in 18. A 12 left la situazione si é bloccata e sono passati tre livelli prima che si riuscisse ad eliminare qualcuno abbassando lievemente la giocabilitá. Non ho avuto nessun top reg con stack importante nelle fasi cruciali, ma solamente amatori comunque capaci che si sono difesi bene. Ho optato per il deal a quattro perché eravamo più o meno lì in stack, e per uno che non fará molti tornei nel corso dell’anno é la scelta più razionale a varianza zero. Non me ne pento: se fossi un reg che fa solamente mtt probabilmente avrei rifiutato il deal.

IPC: Negli ultimi tempi abbiamo visto diversi cash-gamer avere successo negli mtt  (Pokerbern ad esempio): è solo una coincidenza o le abilità maturate nel cash game possono davvero rivelarsi utili per vincere gli mtt, specialmente in questo periodo?

EI: “Il cash game è una modalitá che ti prepara adeguatamente in tutto. Non mi stupisco per nulla se top cash gamers (come Bern, Christian, Dualbear e Clavio) vincano anche qualche mtt. La capacitá di giocare il postflop perfettamente bilancia probabilmente l’imprecisione nella costruzione di range 10-20x. Inoltre la grandissima giocabilitá di questi eventi rendono praticamente un top cash gamer alla pari con un top reg mtt. Mentre un reg mtt avrebbe grossissime difficoltá in un tavolo cash game di soli reg.

IPC: Dove ti rivedremo a breve? C’è il Wpt a dicembre

EI: “A Venezia ci sarò sicuramente al 100%. Mi prendo sempre 3-4 tornei all’anno nelle zone vicino a casa: sará un modo per staccarsi dal mouse e incontrare qualche vecchio amico!

 

Scriveteci i vostri commenti sulla nostra Fanpage su Facebook!

 

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari