Thursday, Jan. 23, 2020

Poker Online

Scritto da:

|

il 24 Nov 2015

|

 

L’importanza della forma fisica per Mathias ‘west4st’ Gollinucci: “Quando si è più felici e sicuri si riesce a dare il 100%!”

L’importanza della forma fisica per Mathias ‘west4st’ Gollinucci: “Quando si è più felici e sicuri si riesce a dare il 100%!”

Area

Vuoi approfondire?

Mathias ‘west4st’ Gollinucci è uno dei grinder di cash game più prolifici del punto it, ma per massare tanto, inevitabilmente, ha messo da parte per un po’ di tempo la cura del corpo. Tanti VPP si, ma anche qualche chiletto di troppo accumulato.

Il 30enne cesenate è quindi ricorso a un’applicazione per risolvere il suo fastidioso problema. Spendendo per gli esercizi pochi minuti al giorno è riuscito a tornare al suo peso forma.

“Il campanello d’allarme è suonato quando ho notato che la tartaruga si era capovolta e assomigliava a un cocomero…” – scherza Mathias.

Niente personal trainer, ma semplicemente un aiuto virtuale scovato per caso in rete.

“Questa app è sviluppata molto bene, ti segue in ogni allenamento, modificandolo a seconda delle tue necessità e dei tuoi miglioramenti. Era la soluzione migliore, dato il mio poco tempo a disposizione e la poca voglia di andare in palestra. In questo modo posso allenarmi ovunque e quando voglio col mio personal trainer virtuale!”.

Gli abbiamo chiesto, visto quanto (tanto) grinda, come ha incastrato tutto ciò col poker e se gli esercizi lo hanno effettivamente aiutato a staccare dalle carte.

“E’ stato facile, ci sono allenamenti di durate diverse. Ho preferito quello da 15 minuti, direi che tra una sessione e l’altra non è complesso avere questo tempo a disposizione. Quando ho finito, poi, mi sento sempre rigenerato”.

Faticare sì, ma a nulla serve senza stare attenti all’alimentazione. Gollinucci ha posto infatti particolare attenzione anche al cibo. Niente abbuffate notturne.

“Qualche accorgimento l’ho adottato. Avendo orari di lavoro non proprio normali, mi capitava di mangiare la prima cosa che trovavo in cucina, anche se non ho mai ‘schifezze’ in casa. Semplicemente però buttare giù troppi carboidrati in orari sbagliati, unito ad un lavoro molto sedentario, mi ha portato ad aumentare di peso”.

Mens sana in corpore sano. Sta provando questo ‘west4st’, che adesso è un grinder rigenerato e… alleggerito. Ma non certo nel bankroll.

“Star bene mi ha portato tanti benefici in generale, perciò di riflesso anche sul poker. Come è noto, infatti, quando si è più felici e sicuri si riesce a dare il 100% in quello che si fa!”.

Il pericolo è che, a causa della rivoluzione in casa PokerStars, Gollinucci possa avere il prossimo anno fin troppo tempo per allenarsi. Il professionista romagnolo non ha usato toni amorevoli, appunto, nei confronti della room della picca rossa, dove è di casa da parecchio tempo.

“Se avrò più tempo per fare sport sarò solo che contento. Le novità mi hanno fatto sorridere per l’incoerenza di PokerStars: vogliono tutelare il giocatore amatoriale e poi trasformano la room in un casinò online, dove l’occasionale viene prosciugato (da PokerStars) in pochi attimi e soprattutto in giochi di puro gambling dove capacità e studio non contano nulla. L’altra cosa che mi ha fatto ridere sono stati i giocatori intervistati riguardo i cambiamenti. Gente che non ha mai avuto voglia di studiare il gioco, di applicarsi ed evolversi si è permessa di dare giudizi su un mondo che non conosce. Comunque spero di rivederli ai tavoli nel 2016 con o senza hud, forse saranno ancora meglio dei fish che, a differenza loro, in questi anni si sono evoluti”.

FitStadium Body Transformation | Mathias GollinucciQuesta è l’esperienza di Mathias con FitStadium. Risultato? Forma riconquistata, performance atletiche migliorate, missione compiuta!

Posted by FitStadium on Giovedì 19 novembre 2015

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari