Wednesday, May. 25, 2022

Poker Online

Scritto da:

|

il 24 Mag 2016

|

 

Stevanato da sogno: vince braccialetto e 105.470$ in un 11$ SCOOP da 99.114 entries!

Stevanato da sogno: vince braccialetto e 105.470$ in un 11$ SCOOP da 99.114 entries!

Area

Vuoi approfondire?

Cla-mo-ro-so.

Dopo il secondo posto da 40.000$ al Super-Sized Sunday di una settimana fa, Luca Stevanato ha compiuto un’impresa a dir poco irripetibile su PokerStars dot com.

Il padovano è infatti riuscito a chiudere al primo posto l’event 51-L, un 11$ da 99.114 entries! Steva si è assicurato la bellezza di 105.470$, sua più grande vincita in carriera!

“Non so veramente cosa dire. Quasi mi vergogno. E’ come se avessi vinto la lotteria! Ogni volta che vedo questi tornei dal field oceanico mi chiedo come si possa riuscire a vincerli. E’ successo a me e devo ancora rendermene conto.”

steoa

Contattato pochi minuti dopo lo shippo, “1Thespiteful” è sembrato realmente sotto shock per l’irreale shippo messo a segno:

“Il torneo era strutturato nella modalità flight: io ne ho giocati addirittura 10, quindi ho speso ben 110$ e non soli 11 [ride]. Nel day2 di oggi eravamo 4.909. Siamo partiti alle 15.30 e abbiamo finito intorno alle 4.30. 13 ore di gioco che sono volate vie lisce da non sembrare vere. Avrò giocato 20 flip perdendone al massimo un paio. Sono sempre stato nelle parti alte del count. Non ho praticamente mai rischiato lo stack, sono sempre stato dalla parte giusta del cooler. Ho macinato chips su chips conquistando la chipleading a 12 left. Lì c’è stato l’unico momento di ‘sbandamento’ in cui i 20x mi hanno 4-bet shovato a ripetizione su mie tribet. I player non sembravano avere un gran pedigree, erano perlopiù regular abi 5$; evidentemente avevano quasi sempre top range… Da 1/12 sono sceso a 6/9, vedendo parzialmente sgretolare il sogno. Poi la dea bendata mi ha nuovamente supportato e un cooler a mio favore, A-A, contro A-K, mi ha rilanciato in orbita.”

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

stoki

Con rinnovata energia Steva torna ad aggredire i suoi avversari; per loro è senza dubbio il torneo della vita, per lui sono cifre importantissime, ma per cui ha già giocato in passato. Quella pressione che ammette di soffrire negli eventi a buy-in più elevato viene scaricata contro i finalisti di questo 750.000$ garantito. E in men che non si dica, arriva in heads-up:

“Sono arrivato al testa a testa conclusivo con un vantaggio di circa 8:1 e nonostante i 30k in gioco non potevo pensare di deallare in una situazione simile. Vinto l’ultimo showdown non ho nemmeno esultato, tanta era l’incredulità. Al risveglio cercherò di mettere a fuoco. Ora posso solamente dire di essere felicissimo per la vincita… e per il braccialetto! Qualcuno non mi crederà, ma ci tenevo davvero tanto anche a quello!”

Un epilogo SCOOP da favola, ma l’umiltà del 26enne veneto resta intatta anche e soprattutto in un momento come questo:

“Sono state tre settimane davvero intense. Inizialmente sembrava fosse il solito bagno, poi è cambiato il vento, ma mai avrei immaginato di chiudere questi campionati primaverili con una vittoria del genere. In questi mesi sul dot com ne ho già provate di ogni: tante deep run, tante bolle final table, tante notti insonni per niente. La cosa più importante è che sento comunque di essere migliorato, specialmente nel gioco post-flop. Devo solo stare attento a non esagerare, come nella fase a 12 left, nella quale forse mi sono sentito addirittura un po’ troppo confident. In compenso, per arrivare a giocarmela con i più forti, c’è ancora tanta strada da fare, ma questa notte penso proprio di poter andare a letto con un gigantesco sorriso sulle labbra.”

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari