Tuesday, Nov. 30, 2021

Storie

Scritto da:

|

il 26 Dic 2016

|

 

Antonio Graziano lascia il commento dell’European Poker Tour: “Abbiamo scritto un capitolo meraviglioso!”

Antonio Graziano lascia il commento dell’European Poker Tour: “Abbiamo scritto un capitolo meraviglioso!”

Area

Vuoi approfondire?

No, non ce l’ho con i social.

Il punto è che l’enorme quantità di contenuti con cui veniamo bombardati ha un tratto comune che proprio non mi va giù: l’evanescenza. Tutto viene fagocitato in così poco tempo che la rapidità con cui viene dimenticato non dovrebbe nemmeno stupire. E alla fine cosa resta? Poco o nulla.

I nostri ricordi viaggiano su altri binari rispetto alla timeline di Facebook: per quanto ci si sforzi di essere al passo coi tempi non esiste memoria che non venga associata a un’emozione. “It’s the old fashioned way, babe…

Ora, da bravi appassionati di Texas Hold’em, proviamo a pensare all’European Poker Tour. La maggior parte di noi non ha mai preso parte a un singolo evento, probabilmente non ha nemmeno visitato la metà delle location delle tappe in calendario, eppure tutti quanti portiamo dietro qualche piacevole ricordo associato al torneo più prestigioso d’Europa. Perché in un modo o nell’altro ci siamo emozionati, o meglio qualcuno ci ha fatto emozionare.

E non parliamo dell’hero call decisivo di Steve O’Dwyer al PCA High Roller o dell’hero fold di Parlafes all’heads-up finale del Main Event EPT di Deauville, ma di chi per anni ha accompagnato con la sua voce le lunghe dirette strappandoci più di un sorriso. Il motivo di queste premesse?

Antonio Graziano, in arte ‘Crazysalsero‘, lascerà il commento della nuova stagione live targata PokerStars: dopo tre anni in coppia con Andrea ‘Topkapias’ Borea si chiude una piacevole parentesi professionale. Il perché di questa scelta però ce lo facciamo raccontare dal diretto interessato:

Ci ho pensato a fondo negli ultimi mesi. Alla base di tutto c’è il tempo, i commenti così come altre attività che seguo necessitano del massimo dell’attenzione, di studio ed aggiornamento. Amo lavorare, ma ho messo troppa carne a cuocere e negli ultimi periodi non riuscivo più a dare il meglio in tutto. È un caso che sia successo a inizio Pokerstars Championship, avevo semplicemente un contratto in scadenza.

A giudicare dalla naturalezza con la quale si susseguivano meticolose analisi tecniche e gag esilaranti, frutto nondimeno della grande intesa col suo compagno di viaggio, stare in cabina di commento potrebbe sembrare più semplice del previsto a chi ascolta.  Tuttavia intrattenere, insegnare e divertire sono, in realtà, delle grandi responsabilità:

Non le ho mai sentite come un peso. – spiega AntonioÈ la missione di chi dà voce alle immagini: cercare di conciliare le esigenze di un pubblico variegato ed esigente. E il nostro pubblico è stato sin da subito molto maturo, ha apprezzato e sostenuto le nostre idee. Ci ha fatto capire la direzione in cui andare ma soprattutto l’esigenza di un punto di rottura col passato. A volte può pesare un flame o un attacco gratuito, ma un professionista che dà seguito alle polemiche ha solo da perdere.”

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Da fedeli ascoltatori la sua voce ci mancherà sicuramente, ma quali sono gli episodi che più hanno segnato il nostro Antonio in questi tre anni passati dietro le quinte?

Avevamo questa abitudine di inserire nei commenti tutti gli aneddoti e gli episodi di vita che ci accadevano nel mese di pausa tra una tappa e l’altra. Accadeva in modo naturale e il pubblico ci dava corda a creare situazioni surreali e paradossi. In ogni tappa ne usciva fuori un modo di dire, un giocatore che entrava nelle nostre grazie e il cattivo di turno. Questa pazzia mi mancherà più di ogni singolo episodio. Non è una fine al commento, è solo un anno dove concentrerò maggiori energie in altre direzioni. Di sicuro, in ogni eventuale futura avventura mi piacerebbe dedicare tempo alla creatività nel comunicare il poker. In Italia le nuove idee latitano da un pò. Ad ogni modo, vorrei ringraziare chi ci ha voluto bene, chi ha rinnovato la fiducia nel nostro lavoro ad ogni tappa, abbiamo scritto un capitolo meraviglioso.

Che sia giunto il momento per ‘Crazysalsero‘ di passare dall’altra parte e cominciare una carriera da professionista?

Andrò a giocare qualche Pokerstars Festival se sarà in Italia, ma più che altro per rivedere tutti. Per il resto…ho già dato!

Per chiudere in bellezza abbiamo chiesto un commento a chi, meglio di chiunque altro, ha potuto apprezzare il suo lavoro condividendo ogni singolo istante di questa splendida avventura, ovvero il suo team-mate Andrea ‘Topkapias’ Borea:

Per me è uno dei momenti più strani da quando ho cominciato e non è per niente facile; ho avuto il tempo di fagocitare questa separazione da Antonio e ovviamente ci sono stati momenti in cui alcune certezze hanno vacillato anche per quello che mi riguarda. È una persona dal talento innato e, seppur non ce ne sia stata mai la necessità, fin dalla prima diretta ho richiesto che fosse Antonio la persona che commentasse da tre anni a questa parte insieme a me. Avrà una carriera professionale in cui riuscirà a centrare tutto quello che si porrà come obiettivo. Mi mancherà tantissimo a livello lavorativo, ma soprattutto come amico.

 

E a voi mancherà il commento di Antonio Graziano? Scrivetecelo lasciando un commento sulla nostra Fanpage!

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari