Sunday, Aug. 18, 2019

Storie

Scritto da:

|

il 3 Mag 2017

|

 

Max Pescatori, Fabio Coppola e Todd Brunson rilevano un ristorante storico a Las Vegas!

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

Max Pescatori, Fabio Coppola e Todd Brunson rilevano un ristorante storico a Las Vegas!

Area

Vuoi approfondire?

Dal tavolo verde alla tavola il passo è breve.

Quello che potrebbe sembrare un banale gioco di parole è il realtà l’ultima trovata del nostro pluribraccialettato Max Pescatori, che assieme agli amici Fabio Coppola e Todd Brunson, ha deciso di rilevare Roma Deli 1, un locale storico a Las Vegas, lanciandosi in una nuova avventura imprenditoriale.

Tranquilli, il buon Max sarà ancora protagonista alle prossime WSOP e non ha alcuna intenzione di ‘appendere le carte al chiodo’ come Fedor Holz, tuttavia l’idea di mettere il naso in qualcosa di diverso dal poker giocato era in ballo da tempo:

Era un po’ che io e Fabio parlavamo di aprire un Café o un ristorante. Fabio ha veramente talento nel fare le cose, ha fatto anche il pokerista per diversi anni con successo e la scelta di gestire un ristorante non significa che abbandonerà completamente il poker, ma adesso si è reso conto di poter far bene anche in una nuova avventura come questa.”

Detto, fatto. I due si sono messi alla ricerca di quello che sarebbe potuto essere il loro nuovo business coinvolgendo un’altra vecchia conoscenza dal nome altisonante, Todd Brunson:

Siamo andati a vedere tanti posti e alla fine abbiamo deciso di prenderne uno storico, dove Fabio aveva lavorato in passato, sempre come manager. Tra i tanti vantaggi abbiamo quello di avere a disposizione un cuoco veramente fenomenale, un suo amico, che aveva già intenzione di tornare a Vegas per lavorare. E’ uno chef bravo e talentuoso, potrebbe essere benissimo uno di quelli che si vedono in tv perché  ha davvero tanta esperienza. Poi abbiamo coinvolto anche Todd perché anche lui ha sempre voluto avere un posto, dato che ha tanti amici e poi è carino avere un ristorante. Insomma, ci siam detti: iniziamo questa avventura e vediamo un po…

Che possa essere il nuovo punto di ritrovo per i nostri connazionali in vista delle imminenti World Series Of Poker?

Nonostante il locale vada già bene e sia avviato da tempo abbiamo in mente qualche idea. Faremo un bar, cosa che al momento non c’è perché adesso è soltanto un ‘Deli’ e non è da escludere che potremmo proporre un menù veloce per chi vuole venire lì a prendere qualcosa al volo durante le pause dei tornei, dato che dal Rio ci vogliono meno di dieci minuti in taxi. O magari qualcosa anche prima delle WSOP, qualche piatto freddo, come insalata o pasta, ma all’italiana, non come quelle che si trovano in America che hanno tutto fuorché i nostri sapori!

 

Scriveteci le vostre impressioni lasciando un commento sulla nostra Fanpage!

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari