Saturday, Jul. 20, 2024

Poker Online

Scritto da:

|

il 8 Nov 2017

|

 

Roberto Morra campione ICOOP Heads-Up: “Sono entrato nel flusso, bramavo questo evento!”

Roberto Morra campione ICOOP Heads-Up: “Sono entrato nel flusso, bramavo questo evento!”

Area

Vuoi approfondire?

L’evento Heads-Up da 250€ di buy-in dell’Italian Championship Of Online Poker di PokerStars da sempre è uno degli eventi più attesi di tutto il Festival di Poker Online.

Il fascino degli scontri testa a testa tra i migliori giocatori in circolazione è innegabile, e nelle passate edizioni il torneo ha regalato anche curiose storie parallele.

Quest’anno la vittoria è andata a Roberto ‘DrunkSpewer’ Morra, regular online già vincitore di una picca EPT e figlio di quel Salvatore che ad agosto vinse un evento MicroSeries.

Oltre che al poker il ragazzo dedica il suo tempo alla gestione dei canali social, spiega di aver iniziato a giocare a soldi finti sul sito del World Poker Tour, e che oggi gioca mediamente 4 giorni a settimana per sei ore al giorno, con orari variabili a seconda dei tornei che offre il palinsesto.

Sulla vittoria all’evento HU ICOOP Roberto crede che sia il frutto dello stato di ‘trance agonistica’ in cui è riuscito a entrare in game:

“Il torneo è andato davvero molto bene devo dire, sono praticamente sempre stato avanti in tutti gli hu e dunque non ho mai rischiato di essere eliminato – spiega Morra – Non ho mai pensato “adesso lo vinco”, sapevo di avere una certa probabilità di vincerlo che aumentava match dopo match e semplicemente speravo vivamente che questa probabilità si concretizzasse quella sera. Non credo di aver giocato qualche bella mano in particolare, credo di essere riuscito ad entrare “nel flusso” ad un certo punto e dunque sono soddisfatto del mio gioco in generale”.

Ma al di là di queste sue parole non si creda che la vittoria sia stata un compito facile. Nella strada per lo shippo Roberto ha dovuto affrontare avversari molto preparati:

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

“Il mio avversario nell’HU finale non era affatto uno sprovveduto nonostante avesse soltanto 13 giochi su PokerStars: era davvero aggressivo e infatti alla fine le abbiamo messe tutte dentro in un 4bettato con A9s vs A5, con flush draw io contro la sue bilaterale. L’avversario più ostico comunque ritengo sia stato “zednara”, giocatore che non conoscevo prima di questo ICOOP”.

Roberto racconta che questo non è stato il premio più alto da lui vinto su PokerStars, ma il sigillo ICOOP lo ha comunque portato a esultare come di rado gli era capitato prima dell’altra sera:

“Online il mio premio maggiore online è stato di circa 20.000€, mentre live 45.000€. Quando ho vinto ho esultato, in nessun modo particolare ma ho esultato tanto, più per il torneo in se che per i soldi messi in cassa. Non avevo mai vinto un evento ICOOP e il torneo heads up era uno di quelli che bramavo di più”.

 

Vuoi GIOCARE GRATIS il Main Event ICOOP?

Se vuoi giocare il torneo conclusivo di questa edizione ICOOP dal montepremi garantito di 500.000€ senza pagare il buy-in, partecipa al nostro freeroll esclusivo che mette in palio 2 ticket: chiedi la password di iscrizione compilando il modulo che trovi a questo link!

 

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari