Thursday, Nov. 21, 2019

Poker Online

Scritto da:

|

il 5 Nov 2016

|

 

Fair Play all’ICOOP Heads-up: Crobu si disconnette per oltre 20 minuti, “IlM1ssil3″… lo aspetta!

Fair Play all’ICOOP Heads-up: Crobu si disconnette per oltre 20 minuti, “IlM1ssil3″… lo aspetta!

Area

Vuoi approfondire?

Sono episodi che capitano sempre più raramente. Per questo è un piacere raccontarli, ogni volta, come fosse la prima.

Nella serata di ieri, allo start del day2 dell’evento ICOOP #14, ripartivano in 32: la griglia heads-up dei ‘sedicesimi di finlae’ aveva messo di fronte Andrea “ANTIREGS87” Crobu, reg della specialità [con netta predilezione per le partite testa a testa real money, ndr.] contro Elias “IlM1ssil3” Farina, ottimo reg MTT.

Pronti via e Andrea, che proprio ieri festeggiava i suoi 22 anni, si ritrova improvvisamente disconnesso. Scaduto il timebank ‘accademico’, il sardo risulta sit out.

cra

Ma il suo avversario, pur avendo l’opportunità di ‘sciacallare’ blinds su blinds, decide di aspettarlo! Tanto di cappello: accedere agli ottavi di finale ‘uncontested’ facendo fuori una testa di serie come Andrea sarebbe stata un’opportunità che avrebbe ingolosito quasi la totalità dei player. Se pensiamo che l’evento metteva in palio un premio da oltre 10.000€, quel quasi tende a scomparire.

Dopo oltre 20 minuti di fold-to-fold, Crobu è finalmente riuscito a riconnettersi e il match è partito regolarmente.

Il fair play de “IlM1ssil3” è stato ampiamente ripagato sul campo: in un tribettato, “ANTIREGS87” bet, bet, shova su Jxx x A, ma trova il suo avversario con A-K che chiama e si aggiudica l’incontro.

cro

Episodi di lealtà sportiva simili sono davvero rari da rimembrare. Di certo resta impresso quello di Costantino “R3m1da” Clemente che qualche tempo fa, arrivato in heads-up contro Christian “ninetto1989” Nuvola, si trovò con l’avversario in sit out e decise di chiamare il moderatore per spartire i premi.

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari