L’Under The Gun è sempre ‘il nuovo Bottone’? Ecco cosa pensano i regular dell’online | Italiapokerclub

Saturday, Mar. 28, 2020

Poker Online

Scritto da:

|

il 17 Ott 2018

|

 

L’Under The Gun è sempre ‘il nuovo Bottone’? Ecco cosa pensano i regular dell’online

L’Under The Gun è sempre ‘il nuovo Bottone’? Ecco cosa pensano i regular dell’online

Area

Vuoi approfondire?

Correva l’anno 2012 e il Texas Hold’em era qualcosa di diverso rispetto a quello che conosciamo oggi.

I ‘rakeback pro’ potevano ancora contare sui benefit dello status VIP, mentre il ‘punto it’ festeggiava appena il quarto anno di vita.

In questa intervista video a Claudio Swissy Rinaldi si parlava delle nuove tendenze del poker nel nuovo decennio, come l’allargamento dei range da UTG (la posizione peggiore nel Texas Hold’em) tanto da ribattezzarlo il nuovo bottone.

A distanza di sei anni, dopo che il gioco ha continuato la sua naturale evoluzione,abbiamo pensato di porre nuovamente il quesito ai regular dell’online: l’Under The Gun è ancora il nuovo bottone?

Ecco cosa ci hanno risposto!

Eugenio Sanchioni

Credo che gli MTT siano un gioco veramente troppo dinamico per dare una risposta precisa a questa domanda, ci sono troppe variabili da analizzare. La prima riguarda sicuramente il nostro stack: con 100x, di base, apriremo un determinato range, con 30x un altro e via dicendo. La seconda, ovviamente, è relativa agli altri avversari al tavolo: in un tavolo di “fish nitty” potremmo aprire moooolto più largo di quanto dovremmo aprire in un tavolo “full reg” che 3-bettano tutti > 8/9%. Credo che, a parità o quasi di skills, il sapersi adattare più velocemente degli altri in certe dinamiche possa fare la differenza!

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Lorenzo Merone

Sinceramente non credo proprio, e infatti i range di 3-bet su UTG rispetto ad altre posizioni devono essere leggermente più stretti. Una volta si poteva reppare più forza ma penso che ora questa moda sia passata.

Giulio Sonnino

Mah diciamo che le frequenze si sono strette di nuovo da early, ce l hanno sempre! E cmq le domande sulle posizioni si fanno alle donne…=)

Andrea Sorrentino

Qui la situazione cambia sempre, altro che UTG nuovo BTN, ultimante non si gioca i soldi nessuno!

Alessandro Meloni

Sinceramente è una cosa che non ho mai capito…Ovviamente non puoi avere gli stessi range da UTG e da BTN, puoi avere una porzione di range simile quando giochi 100x, ma con stack attorno ai 30/40x parliamo di due mondi diversi. Quel che capisco ancora meno è perché la gente lo pensi. Forse in passato In contesti particoli, magari un tavolo con soli reg, in una late, magari UTG 30/25x aveva un range percepito molto più strong oltre al fatto che si difendeva meno il BB o si 3-bettava di meno. Ora sicuramente le cose non vanno così!”

E voi cosa ne pensate a riguardo? Lasciateci un commento sulla nostra Fanpage!

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari