Thursday, Nov. 21, 2019

Storie

Scritto da:

|

il 2 Lug 2012

|

 

WSOP 2012 – Il fold da un milione di dollari: verità o leggenda?

WSOP 2012 – Il fold da un milione di dollari: verità o leggenda?

Area

Vuoi approfondire?

Durante la pausa qui si scatena l’inferno e i media inseguono tutti i giocatori del One Million Big One for Drop, e la domanda è una sola: Ma come è potuto succedere? “Vi assicuro” – confessa Galfond su Twitter – “che mi hanno fermato in tre per intervistarmi e nessuno ha chiesto dell’andamento del torneo ma del fold del poker al mio tavolo”.

Al torneo da un milione di dollari è accaduto l’incredibile: su board J878K, Mikhail Smirnov folda coppia di 8, POKER DI OTTO, mostrandola a tutti. Fermi tutti perché la notizia è tutta da confermare: si tratta di una testimonianza di Eugene Katchalov, fatta ai colleghi di pokernews.com.

Per inciso, all’inizio quando ho cominciato questo mestiere c’erano un paio di player che mi raccontavano mani assurde al grido di: “come hai potuto perdertela? E’ stata la mano più assurda della mia vita”. E infatti si rivelavano puntualmente dei falsi. Quindi prendete quello che vi racconto, mooooolto con le pinze.

Andiamo con ordine.

Chi è Mikhail Smirnov?

Mah, mistero. Gli organizzatori non si scompongono molto, visto che viene definito come un uomo d’affari russo di 39 anni con una discreta passione del poker e circa 850.000 dollari vinti in carriera (fonte:hendonmob). Abbiamo anche tentanto di googlarlo per saperne di più, ma siamo finiti nei meandri di calciatori, vodke e direttori d’orchestra.

Com’è andata l’action?

Pare che abbia aperto Tom Dwan e siano seguiti due call: uno di Smirnov e l’altro di Morgan (altro vecchietto miliardario capo della Winmark, un colosso finanziario mondiale).
Flop: J87

Dopo il check di Durrr, betta Smirnov e chiama Morgan. Folda Dwan.
Turn: 8 Bet 200.000 e call.
River: K Bet 700.000, l’avversario va allin per 3 milioni e Smirnov folda 88

Le reazioni:

Phil Galfond è il primo a spuntare su Twitter: “E’ il fold più pazzo che io abbia mai visto in vita mia” Todd Terry invece non ci crede e chiede l’esatta hand history del fold di 8, Cristian Harder invece avanza un’ipotesi strategica: “beh non so se il fold sarà stato buono o meno, sta di fatto che di sicuro non è uno snap call”.

Ogni grande momento nella storia, ha bisogno della propria leggenda metropolitana. Al momento il “OneDrop” si accontenta di questa e probabilmente quando vi sveglierete e leggerete questa mia testimonianza, saprete già la verità: bufala o fold reale irreale?

L’importante è che alla fine di tutto, voi andiate sul Twitter personale di Tom Dwan che in mezzo a tutto il casino del fold del poker (che lo destabilizzerà al punto da iniziare a giocare chiusissimo… incredibile!), chiede….”Ok, who wants to book me in the one drop?” (Hey qualcuno vuole scommettere su di me?).

Ti adoriamo Tom.

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari