Sunday, Jul. 21, 2024

Storie

Scritto da:

|

il 15 Feb 2013

|

 

Jason Mecier: “Nel 2013 voglio avere un profitto di un milione di dollari!”

Jason Mecier: “Nel 2013 voglio avere un profitto di un milione di dollari!”

Area

Vuoi approfondire?

Argomenti correlati

Dopo le recenti “confessioni” di Lex “RaSZi” Veldhuis, anche Jason Mercier, sul suo blog, traccia un bilancio del 2012 e si proietta verso l’anno nuovo appena iniziato.

“Se guardate i miei piazzamenti durante il 2012 scoprirete che ho vinto 523.587 dollari con tre tavoli finali durante le WSOP e penserete che sia stato un anno buono per me. Ma in tutta onestà devo dirvi che il 2012 per me è stato un anno abbastanza brutto: per la prima volta da quando sono un giocatore professionista ho chiuso in negativo.”

Infatti la strada per Mercier sembrava in discesa: nel gennaio 2012 partecipa ad un tavolo finale durante le PCA, runnando molto bene anche ai tavoli cash game durante l’Aussie Millions.

Poi però la musica cambia: “Da febbraio 2012 non riuscivo più a vincere. Ho perso ben 5 sessioni di fila ai mixed games $600/$1200 lasciando per strada ben 500.000 dollari.”

Il problema di Mercier non risiedeva nella classica varianza, ma ere più una questione psicologica: “Quando avverti che non riesci più a vincere una mano e perdi tanti soldi in poco tempo, inizi a mettere in discussione la tua abilità al tavolo. Questo può essere molto pericoloso per la fiducia in voi stessi: ho dovuto stringere i denti e andare avanti nel mio gioco.”

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Sembra che il periodo più buio sia ormai alle spalle e Mercier è pronto a vivere un 2013 da vero protagonista. Le idee sono abbastanza chiare: “Il mio obiettivo per quest’anno è quello di vincere un milione di dollari: vorrei avere un milione di dollari in più rispetto a quelli di inizio anno in termini di profitto.”

Ed ecco che non poteva mancare una corretta programmazione: “Viaggerò molto e giocherò ogni grande torneo e mi siederò ai tavoli cash game più importanti. Poi arriveranno le WSOP 2013 e rimarrò per 2-3 mesi a Las Vegas.”

“La gente spesso mi chiede come faccio a supportare questi ritmi frenetici. Serve passione, mi piace giocare ancora a poker. Spesso mi aiuto con l’allenamento ed una sana alimentazione. Quando mi preparo fisicamente, correndo o giocando a basket, mi accorgo che anche il poker ne risente positivamente. L’anno scorso non riuscivo ad essere costante negli allenamenti e riprendere è stato faticoso.”

“Nel 2013 ho due obiettivi – conclude Jason – Spero che il successo in uno, possa portare al successo nell’altro.”

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari