Wednesday, May. 22, 2024

Poker Live

Scritto da:

|

il 22 Giu 2013

|

 

Sammartino non ha limiti: in the money anche nel 4max!

Sammartino non ha limiti: in the money anche nel 4max!

Area

Vuoi approfondire?

Di italiani vincenti a Las Vegas ne abbiamo avuti parecchi negli ultimi anni: Dario Minieri, Max Pescatori, Dario Alioto, Filippo Candio, Rocco Palumbo l’anno scorso… Ma c’è uno che quest’anno si sta facendo un nome e una reputazione veramente da top player e non è altro che il giocatore napoletano Dario Sammartino, che ha appena piazzato la sua quarta bandierina in queste WSOP.

Dario arriva in the money e al day 2 in un torneo di nuovo da duri, l’Evento 38 No Limit, Four Handed, 2.500$, dove si gioca una gran quantità di mani. I range di apertura si allungano fino a limiti impensabili persino in un 6max e le threebet e le fourbet sono all’ordine del giorno, come ci ha spiegato Niccolò Caramatti in questa intervista esclusiva. Ce lo confermava Dario appena finita la giornata: “Il four-handed è una specialità che mi piace molto perchè non dà un attimo di respiro, mi sono divertito e ho giocato tantissime mani“.

Purtroppo Sammartino, che ha chiuso il day 1 in 52esima posizione su 64 rimasti, sarà l’ultimo italiano in questo torneo in cui hanno hanno partecipato tanti altri nostri connazionali.: Dario Minieri, Rocco “RoccoGE” Palumbo, Cristiano Guerra, Mario Adinolfi, Niccolò Caramatti o Salvatore Bianco, iscrittosi all’ultimo momento dopo l’eliminazione al Day2 dello Shootout. Salvatore ci ha raccontato com’è andata: “Sono entrato in late registration con metà average, da bottone fourbetto AJ e poi chiamo l’all-in di BB che gira K8s e chiude colore“.

Un altro colore ha eliminato un ormai short Niccolò Caramatti. Il pro di Sisal Poker ha pushato in blind war una coppia di 6 per giocarsi un flip contro l’A9 suited dell’avversario, che non ha trovato la coppia ma sì il flush al river. Dei nostri giocatori l’ultimo ad avere dovuto abbandonare le stanze del Rio prima dei premi è stato Mario Adinolfi, eliminato ormai vicino alla bolla.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Abbiamo intervistato Dario Sammartino alla fine di questo Day1 e ci ha raccontato le sue aspettative per la giornata di domani: “Il field dei giocatori rimasti è pieno di giocatori durissimi ma non mancano anche giocatori occasionali veramente scarsi. Per fortuna ho trovato il raddoppio a poche mani dalla fine della giornata, con 37 bui penso di poter dire la mia al Day2, sono fiducioso“.

Si tratta certamente di un momento dolcissimo per Dario, che ha appena fatto un decimo posto di prestigio nel 6max da 5.000$, rimanendo a pochi passi dal Final Table. Vedremo come andrà domani fra i 64 giocatori rimasti in gara. Al tavolo di Sammartino troveremo anche Scott Baumstein, già vincitore nel 2011 dell’Heads-Up Tournament del Poker Caribbean Adventure, dunque uno che ci sa fare veramente nel short-handed. Baumstein è anche uno dei primi nel chipcount, quindi sarà sicuramente una giornata intensa per Dario. Ecco i primi del Day1:

WSOPEv38Day2

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari