Sunday, Sep. 20, 2020

Poker Live

Scritto da:

|

il 5 Lug 2013

|

 

Glaming chiude, Dato gioca senza patch

Glaming chiude, Dato gioca senza patch

Area

Vuoi approfondire?

Come un fulmine a ciel sereno, la Mondadori ha comunicato la chiusura della poker-room Glaming a partire dal 22 luglio.

Per sapere la reazione dei professionisti del team pro abbiamo parlato con Andrea Dato, schierato oggi senza la patch indosso al Little One Drop Wsop da 1.100$ di buy-in.

Per iniziare, il player romano dice che la notizia non lo ha colto alla sprovvista:

“Sapevo che Glaming avrebbe chiuso i battenti perchè mi è arrivata la lettera di rescissione dal contratto. I giochi sono finiti, a quanto pare Mondadori ha deciso di chiudere la gestione per indirizzare i suoi investimenti altrove”.

Sulla questione capiamo che Andrea non può sbilanciarsi più di tanto.

Il suo commento sulla fine della sponsorizzazione è dunque laconico:

“Come si dice, spero che Dio ce la mandi buona: non è che finita la sponsorizzazione finisce tutto, io continuo a giocare”.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Andrea Dato non nega comunque di sperare nell’arrivo di una nuova patch:

“Magari arriva un altro sponsor, chi lo sa”.

Parlando della copertura dei buy-in che Glaming gli aveva garantito per queste Wsop, Andrea si trova spiazzato:

“Coi buy-in delle World Series non ho idea di come andrà a finire”.

Segno che nella lettera ricevuta dalla controllata Mondadori, la cosa non era minimamente menzionata.

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari