Tuesday, Feb. 7, 2023

Poker Live

Scritto da:

|

il 5 Ott 2013

|

 

EPT Londra, Super High Roller, Day1: Negreanu, O’Dwyer e Juanda in forma

EPT Londra, Super High Roller, Day1: Negreanu, O’Dwyer e Juanda in forma

Area

Vuoi approfondire?

E’ finalmente partita la tappa londiner dell’European Poker Tour. E inizia come al solito con il Super High Roller, il torneo del buy-in più esigente, in questo caso niente meno che 50.000£ per una struttura che prevede i rebuy e le entries fino all’inizio del Day2, quindi un si aspetta un montepremi e una prima moneta di quelli veramente importanti.

Basta vedere che già ieri abbiamo avuto fino a 52 entries, il che significa che oggi potremmo arrivare a una cifra vicina ai tre milioni di sterline di montepremi, dal quale si otterrebbe una prima moneta sicuramente oltre le 600.000£, una cifra impressionante per dare l’avvio al bellissimo mese di poker che abbiamo davanti a noi.

Ai tavoli ieri una marea di giocatori di prestigio: Daniel Negreanu, Jason Mercier, Jonathan Duhamel, John Juanda, Steve O’Dwyer, Sam Trickett, David Benefield… Un nutrito gruppo di poker pro che se le sono suonate dalla prima mano, come dimostra il fatto che poco prima delle due ore di gioco avevamo già due giocatori che avevano perso il suo primo stack: Bill Perkins ed “Elky” Grospellier. Tutta un’impresa considerando che si partiva da 250 bui.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Anche se “Elky” ha deciso di non fare re-entry, Perkins e molti altri non si sono fatti problemi in acquistare un secondo stack di 250.000 fiches per 50.000£. E’ il caso di Mercier, Duhamel, Gruissem e altri. A Perkins è andata decisamente meglio la seconda volta, poiché è diventato quasi subito chipleader: prima ha raddoppiato con un cooler a suo favore, flush over flush, e poi ha eliminato Voulgaris con un monster draw (bilaterale più flush draw) che si è chiuso al river vanificando il set del suo opponente.

Perkins sarà oggi uno dei protagonisti di questo Day2 insieme ad altri grandi giocatori come Negreanu e Juanda che hanno chiuso il Day1 in alto al chipcount e che ci fanno augurare un ottimo spettacolo ai tavoli. Ecco il chipcount dei primi dieci dei 33 giocatori rimasti (in attesa di vedere qualche re-entry):

1. Johannes Strassmann, 1.530.000
2. Steve O’Dwyer, 903.000
3. Bill Perkins, 760.000
4. Daniel Negreanu, 659.000
5. Christoph Vogelsang, 607.000
6. John Juanda 607.000
7. Shawn Buchanan, 591.000
8. Jeff Gross, 523.000
9. Fabian Quoss, 478.000
10. Martin Finger, 477.000

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari