Thursday, Dec. 3, 2020

Poker Online

Scritto da:

|

il 6 Nov 2013

|

 

Giovanni ‘gioriz’ Rizzo vince il braccialetto ICOOP: ‘I primi complimenti? Kara da Las Vegas!’

Giovanni ‘gioriz’ Rizzo vince il braccialetto ICOOP: ‘I primi complimenti? Kara da Las Vegas!’

Area

Vuoi approfondire?

Forse ancora non si era reso ben conto dell’impresa appena compiuta. Ho ‘agguantato’ Giovanni ‘gioriz’ Rizzo su Facebook pochi minuti dopo la fine dell’heads up 7-Card Stud delle ICOOP Pokerstars, evento che ha regalato al professionista di Parma di GD Poker il primo braccialetto d’oro della carriera. Prima di noi ha sentito solo Kara Scott, la sua fidanzata, che stava giusto presentando le WSOP a Las Vegas.

Non credo a quanti sostengono che virtualmente le emozioni non si trasmettono: ‘chattando’ con Giovanni ho percepito appieno la sua grande, incontenibile felicità per il risultato ottenuto. Ecco cosa mi ha detto.

IPC: Complimenti Giovanni! Quanto conta per un poker pro come te un ‘trofeo’ simile?

GR: Sono un tipo particolare, nonostante sia professionista da 5 anni, ho ancora una visione ‘romantica’ degli mtt. Bracciali, trofei, coppe, per me, valgono tanto. Stasera sono contento come un bambino, avessi vinto solo 20.000 € non sarei così contento!

IPC: Una curiosità: come hai esultato?

GR: Mi son messo a ballare in terrazzo da solo come un cretino, con un bel sorriso stampato in faccia.

IPC: Hai condiviso con qualcuno questo successo?

GR: No, stasera sono solo a casa, Kara sta presentando il Main Event WSOP a Las Vegas.

IPC: A Kara lo hai detto subito?

GR: Si, è stata la prima a contattarmi durante il break delle WSOP per farmi i complimenti. Pensa che le ho mandato il sms per avvertirla mentre ballavo sul terrazzo (ride).

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

IPC: Tecnicamente com’è stato il final table? Chi ti ha messo più in difficoltà?

GR: Sono un ex ‘variantista’, quindi a Stud ne ho giocate tante di mani ai tempi, anche ad alti livelli. Ovviamente adesso sono un po’ arrugginito. Aggiungo che, proprio ad Omaha, ho vinto un evento alle SCOOP. Il final table non è stato facile, soprattutto mi ha creato problemi Ivan ‘mrbluff234’ Gabrieli che, personalmente, reputo uno dei più forti torneisti online di NLHE in circolazione: ha l’istinto, anche se credo non abbia giocato tanto a Stud. Poi Xia ‘TomDwan87’ Lin che, in heads up, è sempre bello aggressivo. Parlando però di skill pure, credo che il più preparato fosse ‘trinità’. Ho fatto diversi tavoli finali tra SCOOP ed ICOOP, sentivo di avere in credito, dunque, un po’ di fortuna. Ho runnato bene e ho vinto i colpi che dovevo vincere (sorride).

IPC: Giovanni, quale pensiero porterai sul cuscino stanotte?

GR: Porterò la serenità, merce rara per noi pokeristi, e la felicità del ragazzino che, un tempo, faceva canestro nel campetto di basket sotto casa, quando giocava solo per il meraviglioso gusto del gioco, nulla più.

IPC: Che piega prendono, dopo stasera, le tue ICOOP?

GR: Non ho giocato tutti gli eventi, anche perché all’inizio ho grindato parecchio su GD Poker, la room che mi sponsorizza. Ho fatto qualche deep run ma, comunque, puntare alla leaderboard è davvero dura. Mi pento solo di non aver fatto qualche evento minore di varianti, come, ad esempio, il 5 Card Draw, dove gli iscritti non sono mai quelli degli eventi NLHE. Punto molto sullo ‘8 Game Championship’ (n.d.r: in programma stasera alle 21), torneo in cui ho fatto bolla, per due anni di fila, alle WSOP. Poi se goodrunnassi al Main Event non mi lamenterei (ride).

Ancora complimenti a Giovanni ‘gioriz’ Rizzo, vincitore dell’evento #22 delle ICOOP di Pokerstars, un 100€ di 7-Card Stud da 15.000€ garantiti che ha attratto 129 partecipanti totali.

Ecco il payout del final table:

gioriz

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari