Friday, Mar. 22, 2019

Storie

Scritto da:

|

il 12 Mar 2014

|

 

Chris Ferguson e Howard Lederer saranno alle WSOP 2014? Il ‘sospetto’ è fondato!

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

Chris Ferguson e Howard Lederer saranno alle WSOP 2014? Il ‘sospetto’ è fondato!

Area

Vuoi approfondire?

Sul forum americano ‘2+2’ da dicembre sta riscuotendo successo un thread nato con una semplice domanda: “Nessuna notizia su Chris ‘Jesus’ Ferguson ?”

Fino a pochi giorni fa, nonostante in molti siano intervenuti sull’argomento in questi mesi, chi con sarcastiche battute, chi con supposizioni, nessuno aveva però fornito informazioni utili e soprattutto attendibili, fino a che non ha fatto ‘irruzione’ ‘Diamond Flush’, identità virtuale di uno dei giornalisti maggiormente influenti del panorama pokeristico americano.

Attraverso un post con cui ha risposto con sicurezza alle varie domande poste dai frequentatori del forum, Diamond Flush ha fornito notizie utili su ‘Jesus’ Ferguson, alcune di queste ‘esplosive’.

“Si sta nascondendo perché sa – esordisce Diamond che potrebbe essere preso a pugni in pubblico. Si è rifiutato di rilasciare interviste per evitare di rispondere a domande riguardanti alcune informazioni che lui conosce. E’ qui intorno, anche se con un basso profilo. Qualcuno lo ha avvistato a Las Vegas gli scorsi mesi, così sono saltato su un taxi per cercarlo, ma mi è sfuggito per dieci minuti”.

Già qualcosa… ma tornerà anche a giocare seriamente a poker? L’informato utente pare aver ricevuto qualche ‘soffiata’ anche su questo: “Ha molto denaro, ma non lo ostenta con il suo attuale lifestyle, però garantisco che ha idea di tornare a giocare quando le persone saranno completamente rimborsate, lo stesso vale per Howard Lederer. Immaginano che siano stati perdonati per la questione legata a Full Tilt e alcuni regular di Las Vegas concordano con loro. Molti, invece, no”.

Dunque, sarà così semplice che Ferguson torni in pubblico? Non avrà paura di eventuali ripercussioni qualora qualche giocatore, magari qualcuno che non è stato rimborsato, lo trovi nel ‘seat’ vicino durante un torneo?  Nonostante i fondati dubbi di alcuni utenti, Diamond Flush, però, si sbilancia: “E’ probabile che ritorni, soprattutto per le WSOP”.

Se tutto ciò corrispondesse al vero, come la prenderebbero i giocatori italiani mai rimborsati? Il pro di Titanbet Ferdinando Lo Cascio, ad esempio, sarebbe contento o meno di trovarlo ai i tavoli del Rio Casino?

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari