Gus Hansen difende Lederer e Ferguson: “Non credo abbiano giocato sporco!” | Italiapokerclub

Wednesday, Apr. 8, 2020

Storie

Scritto da:

|

il 27 Giu 2012

|

 

Gus Hansen difende Lederer e Ferguson: “Non credo abbiano giocato sporco!”

Gus Hansen difende Lederer e Ferguson: “Non credo abbiano giocato sporco!”

Area

Vuoi approfondire?

Argomenti correlati

Gran parte del movimento del poker mondiale (e non solo) si è da tempo schierato, ormai, contro i due ex manager di Full Tilt Poker, Howard Lederer e Chris Ferguson.

Ma, per una volta, i due hanno trovato in Gus Hansen un alleato: il pro danese, in una recente intervista rilasciata a Pokerlisting, afferma che Lederer e Ferguson non hanno truffato volontariamente i giocatori di FTP, ma al massimo possono avere la colpa di aver condotto male la poker room dal punto di vista manageriale.

“Dal mio punto di vista – afferma Hansen – le cose andavano bene. E credo che gran parte dei giocatori di Full Tilt Poker la pensavano come me. Ma per quanto riguarda i conti gioco bloccati e tutto quello che è accaduto fino ad ora, non so bene cosa sia successo. Gradirei conoscere i dettagli di quello che è successo: alla fine era un’ azienda di cui facevo parte anche io, ma per il momento non ho saputo niente.”

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

The Great Dane si schiera, nonostante tutto, dalla parte di Lederer e Ferguson: “Li conosco entrambi da moltissimo tempo e rimarrei incredibilmente scioccato se venissi a sapere che hanno giocato sporco con Full Tilt Poker. Al massimo possono essere stati poco attenti su alcuni aspetti. Ovviamente c’è la possibilità che io sbagli, ma onestamente credo in quello che dico.”

Inoltre Hansen conferma alcuni rumors che vedono ormai vicina l’acquisizione di Full Tilt Poker da parte di PokerStars: “Mi auguro per davvero che si arrivi alla fine di questa trattativa: vorrebbe dire veder rimborsati molti giocatori. Anche io rivorrei i miei soldi indietro, ma posso vivere anche senza: preferisco che vengano ripagati prima tutti gli altri giocatori.”

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari