Tuesday, Jan. 25, 2022

Storie

Scritto da:

|

il 26 Mar 2014

|

 

Venerdì il casting decisivo de “La casa degli assi”: il verace Roberto Gasbarri ci crede

Venerdì il casting decisivo de “La casa degli assi”: il verace Roberto Gasbarri ci crede

Area

Vuoi approfondire?

Argomenti correlati

Durante lo scorso week-end a Roma si tenuti i casting de “La Casa degli Assi”, il reality sul poker sportivo prodotto da Magnolia in collaborazione con Pokerstars in onda su Italia2 a partire dal 23 aprile prossimo.

Dopo i provini milanesi di inizio mese restano ora solamente una trentina di candidati a giocarsi gli otto posti  nella splendida villa che ospiterà il format. Dal provino capitolino sono stati infatti selezionati una quindicina di elementi che raggiungeranno gli aspiranti concorrenti “milanesi” per l’ ultimo e decisivo casting in programma nel capoluogo lombardo il prossimo week-end.

Tra questi ci sarà anche Roberto Gasbarri, cuoco abruzzese (a destra nella foto in alto), grande appassionato di Texas Hold’em: “Ho visto per caso il banner che passava in tv e ho deciso di chiamare. Al termine del primissimo casting telefonico mi hanno liquidato con il più classico ‘ti faremo sapere’. Poi, dopo un po’ di tempo, è arrivata la convocazione per il casting romano. Al termine del primo colloquio non avevo chissà quali speranze e scoprire di essere passato allo step domenicale è stata già una grande emozione…”

Eppure per Roberto la vera sorpresa sarebbe arrivata proprio al termine di questa fase: “Domenica abbiamo giocato dei sint’n’go, eravamo circa 110 persone. Sono stato benissimo e mi sono divertito come un matto: anche se non mi avessero chiamato sarei stato contento uguale. Quando hanno fatto il mio nome non ci potevo credere!

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Quando gli chiediamo che importanza abbia per lui entrare nella casa la risposta arriva immediata: Gioco a poker quindi sono determinato per natura! Mi sono appassionato al Texas qualche anno fa e ho sempre giocato sia live che online. Mi reputo prevalentemente un player da torneo anche se devo ammettere che il cash mi appassiona molto: gioco su Pokerstars ai microlimiti – nl2 e nl5 – e spero di riuscire a fare level up il prima possibile.”

Staremo dunque a vedere se Roberto riuscirà a passare quest’ultimo ostacolo e sarà uno degli otto partecipanti selezionati dai casting live. Per quanto concerne i quattro posti decisi online, ricordiamo che su PokerStars è l’ultima settimana dei satelliti di qualificazione prima della finalissima di lunedì 31 marzo: iscriviti subito!

 

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari