Friday, Oct. 18, 2019

Storie

Scritto da:

|

il 6 Ago 2014

|

 

Oltre 5 milioni di dollari raccolti da One Drop in questa edizione World Series!

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

Oltre 5 milioni di dollari raccolti da One Drop in questa edizione World Series!

Area

Vuoi approfondire?

Il mondo del poker tira fuori ogni anno il proprio lato nobile, e grazie alla recente nascita della collaborazione con ONE DROP i vertici delle World Series of Poker riescono a raccogliere tanti fondi da riservare alle persone meno fortunate.

Con un lungo comunicato i capi delle WSOP hanno diffuso i dati relativi ai fondi raccolti nell’edizione appena conclusa a Las Vegas.

Grazie al lavoro svolto da Caesars Interactive Entertainment, Inc., Rio All-Suite Hotel & Casino, i vertici delle World Series of Poker e, come detto, il supporto dell’associazione no-profit ONE DROP, è stata raccolta una cifra superiore ai 5 milioni di dollari.

Precisamente 5 milioni, 273mila e 47 dollari, così divisi: 4.666.662 dollari dai partecipanti al Big One for One Drop, 499.056 dollari dai partecipanti al Little One for One Drop e 107.329 dollari dai giocatori che hanno aderito alla campagna “All-in for One Drop” e hanno deciso di devolvere in beneficenza una percentuale dei premi vinti ai tornei WSOP.

È stato così raggiunto l’obiettivo fissato prima dell’inizio di questa edizione World Series of Poker, ovvero il raggiungimento della soglia dei 5 milioni di dollari.

Questa cifra, aggiungendosi a quella raccolta finora dall’inizio della campagna, porta le donazioni raccolte dall’unione tra ONE DROP e WSOP a un totale di oltre 12 milioni di dollari.

Ma la cifra potrebbe ulteriormente lievitare con le donazioni dei November Nine dopo la partecipazione al tavolo finale del Main Event.

Grande soddisfazione è stata espressa da Guy Laliberte, fondatore del Cirque du Soleil e promotore delle iniziative benefiche di ONE DROP:

“Il risultato di quest’anno è davvero incredibile, possiamo dire che tutti qui escono come vincitori, non solo i giocatori ma anche tutte le comunità che hanno contribuito alla raccolta di così tanti fondi“.

Oltre ai 12 milioni di dollari raccolti in questi tre anni, bisogna considerare un’altra cifra considerevole, da calcolare intorno ai 5 milioni di dollari e proveniente dall’ospitalità da parte del Rio All-Suite Hotel, dalle produzioni televisive e dal marketing che riguarda le World Series of Poker.

La collaborazione tra le WSOP e l’associazione ONE DROP raggiunge dunque cifre astronomiche, un po’ come quelle portate a casa dai tre vincitori dell’evento più ricco mai organizzato per un singolo torneo di poker: il Big One for ONE DROP, portato a casa due anni fa da Antonio Esfandiari (diventato grazie a questo torneo il giocatore più vincente della storia delle WSOP) e quest’anno da Daniel Colman.

E in previsione della prossima stagione, il profitto previsto è davvero alto: sia per chi vincerà il torneo da un milione di dollari di buy-in che per le casse dell’associazione!

 

 

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari