Monday, Apr. 22, 2024

Poker Live

Scritto da:

|

il 20 Ott 2014

|

 

La Guardia di Finanza chiude un circolo a Vignola: colpa di un torneo da 120€ re-entry

La Guardia di Finanza chiude un circolo a Vignola: colpa di un torneo da 120€ re-entry

Area

Vuoi approfondire?

Il poker live è ancora nel mirino della Guardia di Finanza e questa volta a farne le spese è stato il circolo New Scacco Matto Vignola, in provincia di Modena.

L’irruzione da parte delle forze dell’ordine è avvenuta sabato scorso mentre era in corso un torneo di poker live che secondo i finanzieri superava di gran lunga il buy in consentito dalle norme vigenti del gioco live.

In base a quanto abbiamo saputo attraverso l’Agenzia Agimeg il buy in da pagare per partecipare al torneo era di 120 euro con formula re-entry, per un montepremi garantito pari a 10.000 euro.

Al momento, data la situazione, è difficile capire quali saranno le conseguenze e soprattutto se ci saranno delle denunce nell’immediato, o addirittura se il circolo verrà sequestrato dalla Guardia di Finanza.

La quota d’iscrizione dell’evento, pubblicizzato sui social network, superava ampiamente il limite massimo consentito che, in base a quanto deliberato dalla Corte di Cassazione, è di 50 euro di buy in. Per questo

Subito dopo l’accaduto uno degli organizzatori, Francesca Feriotto, ha scritto una nota sulla pagina facebook del circolo:

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Purtroppo stasera lo New Scacco Matto Vignola ha chiuso x motivi riguardanti un buy in superiore alle leggi consentite! Chiaramente tutti sanno che il New Scacco Matto Vignola lavora creando ticket x cui la gente partecipa a tornei! In attesa di avere risposte concrete da dare ai nostri giocatori spero che tutto si possa sistemare in breve tempo“.

Contatta da noi, la Feriotto ha aggiunto che l’accusa di gioco d’azzardo deriva anche dal fatto che il torneo fosse re-entry.

Ancora una volta la confusione della situazione legislativa si riversa sui circoli di poker live.

 

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari