Sunday, Sep. 20, 2020

Poker Live

Scritto da:

|

il 24 Ott 2014

|

 

#VAMOFOSTERA: Kakà, Pato e Neymar sostengono il november nine carioca Bruno Politano!

#VAMOFOSTERA: Kakà, Pato e Neymar sostengono il november nine carioca Bruno Politano!

Area

Vuoi approfondire?

Se esiste un popolo che fa del folklore, del colore, della passione e del tifo un vero e proprio stile di vita, quello, giusto un gradino sopra di noi, è senza dubbio il Brasile.

E di questi tempi, se associamo la parola Brasile al mondo del poker, non può che venire in mente il nome di Bruno Politano, che il 10 novembre tornerà al Rio di Las Vegas per disputare il final table più importante della sua vita.

Il 31enne di Fortaleza è infatti il primo carioca di sempre a conquistare un seat per l’atto conclusivo del Main Event Wsop che quest’anno, nella ricorrenza del decimo anno di World Series al Rio Casino, ha messo in palio addirittura ben 10.000.000$ garantiti al primo classificato.

A poco più di due settimane dallo storico evento, il mondo dello sport verdeoro non ha voluto far mancare il sostegno a Bruno e tanti campione di calcio e volley hanno gridato all’unisono #VAMOFOSTERA, in un video uscito pochi giorni fa su Youtube.

Ad incoraggiare “Foster” – questo il suo nickname online – ci sono addirittura Alexandre Pato, Neymar e Kakà che hanno dato il loro in bocca al lupo alla vera star brasiliana di questo momento.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

httpv://www.youtube.com/watch?v=MgDmYjrKemA

Vero; Politano ripartirà con lo stack più esiguo dei fantastici 9, ma la situazione è tutt’altro che compromessa visto i blinds ripartiranno da 250.000/500.000 e i suoi 12.125.000 pezzi valgono dunque circa 24 croccantissimi big blind.

Nessuno, sino al 10 novembre, potrà sapere se la favola di Politano riuscirà a compiersi nella sua interezza: il Penn&Teller Theater non sarà di certo il Maracanà, ma le sembianze e la capienza dell’arena del Rio sono simili a quelle di uno stadio vero e proprio e la torcida, che si è già fatta sentire nell’Amazon room quest’estate quando eravamo 10 left, tornerà a scaldare il cuore del brasiliano, sospingendolo il più avanti possibile verso il braccialetto sognato da ogni pokerista!

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari