Monday, Jul. 4, 2022

Poker Online

Scritto da:

|

il 20 Nov 2014

|

 

ICOOP 2014, il trionfo dei regular: ecco i numeri!

ICOOP 2014, il trionfo dei regular: ecco i numeri!

Area

Vuoi approfondire?

Quindici giorni di passione. Tanto è durato l’Italian Championship Of Online Poker in scena su Pokerstars.it.

Oltre tre milioni di euro in premi garantiti e tantissime emozioni spalmate tra le nove varianti presenti nel palinsesto. L’ICOOP, giunto alla sua sesta edizione, è stato ancora una volta un successo.

La giusta occasione per mettersi in mostra ed ambire a qualche ricco premio, sfidando i tantissimi regular che hanno affollato la room in questi giorni scoppiettanti.

Proprio questi ultimi si sono dati battaglia dal primo all’ultimo evento per accaparrarsi la speciale leaderboard ICOOP. Tanti premi in denaro, ma soprattutto un pacchetto EPT  al primo classificato e un pacchetto IPT al secondo.

Come in qualsiasi disciplina sportiva ciò che rimane impresso nella storia sono i numeri, e il poker non fa eccezione. Eccoci dunque alle prese con i bilanci di questa manifestazione dominata dai regular, che hanno lasciato ben poco spazio ai giocatori occasionali.

Nel romanzo di Nick Hornby “Alta Fedeltà”, Rob Dick e Barry si divertono a stilare una Top Five su qualsiasi argomento. Noi saremo più magnanimi, proponendovi alcune interessanti Top Ten sull’ICOOP appena concluso.

Partiamo inevitabilmente con la TLB, ovvero la Tournament LeaderBoard, vinta da Marco ‘elisa251988’ Levato. Dopo due secondi posti questa volta ce l’ha fatta per davvero, come ci ha raccontato lui stesso. A seguire Andrea ‘ndr22’ Salvatore, nientemeno che il vincitore della ‘Race to Supernova 2014’, ovvero il giocatore più veloce a raggiungere il traguardo dei 100.000 VPP a partire dal 1 Gennaio di quest’anno. Medaglia di bronzo per Jackson ‘DJackMpker’ Genovesi, vincitore dell’evento numero 33. A seguire William ‘LICANTROPOn1’ Olivieri, il grinder palermitano ‘Papuasiano’ e il recente campione IPT Igor ‘SMagicS-84’ Saia. Soltanto ottavo Christian ‘ninetto1989’ Nuvola, mentre appena fuori dalla zona premi spunta Alessandro ‘OMG_Mirage’ Chiarato, in dodicesima posizione.

                                               leaderboard

 

Dopo aver visto questa classifica saranno in tanti a dire “Si, va bene la Leaderboard e i pacchetti premio, ma alla fine chi ha portato a casa più soldi?”

Manco a dirlo, in cima alla lista c’è il vincitore del Main Event da 600.000€, ovvero il player della Valtellina ‘wudangaroc’, che nel corso dei 40 eventi in programma ha centrato “soltanto” un ITM…indovinate quale? Secondo posto per Alessio ‘zuccona1234’ Isaia, in grande spolvero in questa edizione con tre tavoli finali, tra cui due secondi posti – uno dei quali al Main Event – e una ricca terza posizione da oltre 13.000€ nell’evento 06. L’unico giocatore presente in entrambe le classifiche è ‘Papuasiano’ che in totale porta a casa quasi 35.000€.

moneylead

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

 

State ancora cercando di capire chi possa essere il vincitore morale dell’ICOOP 2014 e pensate che i veri duri si misurino a suon di ITM e tavoli finali conquistati? Nessun problema, ecco due speciali Top Ten che soddisferanno la vostra fame di numeri. A sinistra compare la classifica per numero di ITM conquistati, mentre quella a destra riguarda il numero di Final Table raggiunti. Nella prima troviamo parecchi nomi presenti nella TLB: uno su tutti William ‘LICANTROPOn1’ Olivieri che piazza ben tredici bandierine su quaranta eventi totali, ovvero circa una su tre. In terza posizione troviamo il misterioso ‘Actaru5’, preceduto da Andrea ‘ndr22’ Salvatore. Dall’altra parte invece, svetta nuovamente il vincitore della TLB, che ha conquistato la bellezza di quattro Final Table. Tra gli otto giocatori a parimerito con tre tavoli finali ritroviamo il sempreverde Dario Minieri, che purtroppo non è riuscito a portare a casa nessun braccialetto.

                                            Itmlead

 

Dulcis in fundo, andiamo a scoprire chi è riuscito nell’impresa di aggiudicarsi un braccialetto sia in questa edizione che in quella passata. Per questo dato statistico non occorre stilare una classifica, dal momento che solamente tre giocatori hanno trionfato in entrambe le edizioni: Giovanni ‘gioriz’ Rizzo, vincitore dell’evento 7 Card-Stud nel 2013; il regular ‘PiGiOaCaSo’, che lo scorso anno trionfò nell’evento NL 5-Card-Draw, e Nico ‘Magicfold99’ Capuano, autore di uno strepitoso back-to-back all’evento Heads-Up.

Ciò che ha impressionato in questa edizione ICOOP è il numero di top regular e professionisti che sono riusciti  a mettere le mani sui braccialetti.

Da Alessandro Chiarato – che per un soffio ha sfiorato una clamorosa doppietta, chiudendo al secondo posto nell’evento NLH Heads-UP – a Jackson Genovesi, passando per Igor SaiaMarco LevatoGiovanni Rizzo.

Senza considerare le grandi prestazioni di player del calibro di Alessio IsaiaDario Minieri, Federico Piroddi, Andrea Carini, Christian Nuvola, Gianluca Speranza e tanti altri ancora. 

Il motivo? Per iniziare, le strutture che premiano inevitabilmente i giocatori dal bagaglio tecnico più spesso. Poi il maggior numero di tavoli aperti rispetto agli occasionali, e alcuni accorgimenti come quello sul tabling che ci ha confidato Ale Chiarato… Insomma, una ventata d’aria fresca per chi predilige lo “skill game” alle tipologie di tornei meno adatte ad esaltare le qualità del singolo giocatore.

 

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari