Thursday, Sep. 24, 2020

Poker Live

Scritto da:

|

il 7 Gen 2015

|

 

A marzo la Global Poker Masters: Italia schierata con Sammartino, Kanit, Dato e Bendinelli

A marzo la Global Poker Masters: Italia schierata con Sammartino, Kanit, Dato e Bendinelli

Area

Vuoi approfondire?

Il grande poker internazionale è pronto a conoscere, per la prima volta in assoluto, una competizione che affiancherà il fascino delle sfide tra i più grandi giocatori in circolazione al senso di patriottismo degli stessi pokeristi.

Il 21 e il 22 marzo prossimi si terrà infatti la prima edizione del Global Poker Masters, competizione organizzata da Global Poker Index e che metterà di fronte otto nazioni, che potranno schierare quattro giocatori ciascuna in un evento che non prevede alcuna quota d’iscrizione essendo una competizione ad inviti.

Le otto nazioni che hanno aderito sono Stati Uniti, Regno Unito, Germania, Canada, Russia, Francia, Ucraina e anche l’Italia, che quasi certamente si presenterà ai nastri di partenza con Dario Sammartino, Mustapha Kanit, Andrea Dato e Giuliano Bendinelli.

Oltre ai nostri quattro alfieri, sono previste le presenze di alcuni tra i migliori “torneisti” in circolazione: tra questi il dominatore del 2014 Dan Colman, il britannico Jack Salter, i tedeschi Schemion, Rettenmaier e Danzer, lo squadrone canadese con Barer, Mizzi, McDonald e Chen, oltre all’ucraino Katchalov.

Ogni nazione potrà iscrivere, oltre ai quattro giocatori “titolari”, anche un quinto elemento che potrà subentrare come riserva nel caso in cui uno dei suddetti dovesse dare forfait dopo la consegna delle liste, prima dello start dell’evento.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Alex Dreyfus, presidente del GPI, ha fatto sapere ai colleghi di PokerNews.com che “non tutti i giocatori hanno ancora dato la conferma della loro presenza, che arriverà soltanto nelle prossime settimane“, ma lo spettacolo è sicuramente garantito, visto che molti personaggi dovrebbero partecipare a questo evento inedito.

La cornice sarà quella dell’Hotel Hilton di Malta, isola che in quei giorni diventerà senza ombra di dubbio la capitale mondiale del poker visto che l’ “Otto Nazioni” del poker si svolgerà un paio di giorni dopo lo start della prima tappa EPT della storia in programma a Malta.

 

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari