Friday, Jan. 15, 2021

Poker Live

Scritto da:

|

il 23 Gen 2015

|

 

Tom Dwan e Dan Cates, nuovo faccia a faccia a Manila: riparte la sfida?

Tom Dwan e Dan Cates, nuovo faccia a faccia a Manila: riparte la sfida?

Area

Vuoi approfondire?

Già da qualche settimana Manila sembra essere diventata la nuova capitale del cash game high stakes, almeno per quanto riguarda il continente asiatico.

Ve ne abbiamo parlato qualche giorno fa, con l’apertura del City of Dreams patrocinata da PokerStars e che è stata pubblicizzata con uno spot da 70 milioni di dollari che vantava nel cast anche Leonardo Di Caprio e Robert De Niro.

La prova tangibile è arrivata attraverso il sito Somuchpoker.com, da dove riportiamo la notizia dello sbarco nella capitale delle Filippine di due pezzi da novanta del poker mondiale.

Stiamo parlando di TomdurrrrDwan e di Danieljungleman12Cates, i quali si sono ritrovati ai tavoli del Casinò Solaire di Manila per affrontarsi, sia nel No Limit Hold’em che nel Pot Limit Omaha, ai livelli da 50/100 dollari.

Oltre a Dwan e a Cates, ai tavoli di Manila si segnalano le presenze di altri regular asiatici come Richard Yong e Jason Mo, amici dei due giocatori americani.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Siamo venuti a sapere che Dan Cates è sbarcato a Manila nello scorso mese di dicembre, mentre Tom Dwan è arrivato nelle Filippine nella giornata di ieri, e la prima cosa che ha fatto è stata debuttare al Casinò Solaire con una sessione high stakes davvero intensa.

Nella struttura filippina, tra l’altro, si è svolto a ottobre del 2014 un evento del WPT, che ha visto trionfare nel torneo High Roller proprio uno dei protagonisti del tavolo tanto chiacchierato, ovvero Jason Mo.

E chissà se, oltre a prendersi a schiaffoni (ovviamente pokeristici), ‘durrrr‘ e ‘jungleman12‘ non siano tornati a parlare del ‘Durrrr Challenge‘, che vedeva i due americani protagonisti di una scommessa legata ai loro risultati nell’high stakes ma che non è arrivata alla fine.

 

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari