Friday, Dec. 13, 2019

Strategia

Scritto da:

|

il 15 Feb 2015

|

 

Dinamica MTT ‘Pro vs Pro’: i dubbi di Grafton al river di fronte al push di Linde… a 40 dai premi!

Dinamica MTT ‘Pro vs Pro’: i dubbi di Grafton al river di fronte al push di Linde… a 40 dai premi!

Area

Vuoi approfondire?

La domenica è il giorno più importante della settimana per chi gioca mtt, croce e delizia del poker online e live.

Oggi, quindi, puntiamo i riflettori su una dinamica particolare, che ha visto affrontarsi due professionisti, amici tra loro, in occasione dell’ultimo EPT di Praga. Stiamo parlando del Day 3 del Main Event.

I protagonisti della mano sono stati Sam Grafton, che vanta 443.000$ di vincite live (campione UKIPT Grand Final di Londra nel 2012), e Dylan Linde, americano da 728.000$ in carriera.

linde

Dylan Linde

 

Linde (stack circa 120.000) è arrivato al tavolo di Grafton (stack circa 340.000) da un paio di orbite, i blind sono 1.500/3.000 e mancano una quarantina di eliminazioni alla zona premi. Il momento, dunque, è piuttosto caldo.

Foldano tutti, Grafton da bottone apre 7.000 con 10 5. Linde chiama da small blind e il big blind getta le carte nel muck.

Il flop (17.000) è A J 9. Entrambi i giocatori optano per il check.

Al turn (17.000) esce il 7, carta che apre il flush draw all’original raiser. Linde bussa per la seconda volta, Grafton punta 16.000 chips. Dylan vede.

Il river (49.000) è il 3. Linde checka, Grafton fa una second-barrell da 40.000 gettoni. L’americano, senza pensarci troppo, pusha per 95.000 chips.

 

“Ho uno stack grande – spiega Graftonsono in un tavolo piuttosto facile e sto aprendo con una frequenza alta. Io e Dylan siamo buoni amici, come player mi percepisce, probabilmente, come abile ma un po’ fuori dagli schemi…”.

 

L’inglese chiede dunque un ‘feedback’ sulla size scelta al river e quali flush, sempre ce ne siano, avreste foldato dopo aver tenuto questa linea di gioco.

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari