Wednesday, Apr. 24, 2024

Poker Live

Scritto da:

|

il 29 Mar 2015

|

 

Roba da… High Roller: Charlie Carrell ‘umilia’ Davidi Kitai con un bluff da urlo!

Roba da… High Roller: Charlie Carrell ‘umilia’ Davidi Kitai con un bluff da urlo!

Area

Vuoi approfondire?

Si è affacciato al mondo del poker da non moltissimo, ma soprattutto online, negli ultimi mesi, si sta facendo conoscere a suon di risultati straordinari.

Charlie Carrell è principalmente un giocatore di cash game, ma il suo talento gli permette di eccellere anche in mtt, sia online sia live.

Ieri ha ottenuto, infatti, un ottimo quinto posto all’High Roller da 10.300€, incassando 183.300 euro.

Il britannico è stato protagonista, poi, di una mano in cui ha beffato tre avversari, tra questi il belga Davidi Kitai, uno dei pochi professionisti che può vantare la ‘Triple Crown’.

Apre Loosli da under the gun a 45.000, chiamano Carrell da bottone, Kitai e Luca dai blind. Il flop è 2 K 10 e tutti e quattro i giocatori scelgono di bussare.

Al turn esce il J di picche. Carrell betta 115.000 chips e rimane in gioco il solo Kitai. Il river è il 7 di fiori, carta su cui Kitai checka e Charlie punta forte costruendo una torre con le chips rosse da 25.000.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Il belga entra in the tank, ci rimane per dieci lunghissimi minuti, poi si auto-chiama il tempo. Chiede, inoltre, al britannico se avrebbe mostrato qualora avesse optato per il fold. Carrell dice di si.

Kitai folda mostrando A 10 e, come promesso, Carrell gira il nulla con 8 6.

Il giovane britannico chiede a Ludovic Geilich, il quale aveva intuito cosa avesse: “Come potrei mai essere in bluff in uno spot così?”.

Già…

 

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari