Friday, Dec. 9, 2022

Poker Live

Scritto da:

|

il 30 Giu 2015

|

 

WSOP – Ancora grande Italia: Cannistrà, Butteroni, Suriano e Bendinelli al top nell’evento 59

WSOP – Ancora grande Italia: Cannistrà, Butteroni, Suriano e Bendinelli al top nell’evento 59

Area

Vuoi approfondire?

Evento #59: $1.500 No Limit Hold’em (entries 2.155 – prizepool $2.909.250)

Si chiude il day 1 dell’evento 59 e ci sono ancora ottime notizie per i colori azzurri.

Grandi prestazioni per tre italiani impegnati in questo primo giorno di gara.

Davide Suriano smaltite le delusioni dell’High Roller for One Drop chiude con 104.100 gettoni (quando l’average è di poco superiore alle 50.000 chips) al ventitreesimo posto nel count.

Il migliore della truppa azzurra è però Dario Cannistrà, al suo debutto alle World Series, il quale chiude a ridosso della top 10 con 130.100 chips.

Bellissima giornata anche per Federico Butteroni a quota 111.000 gettoni come testimoniato dalla foto che ci ha inviato in diretta appena chiuse le buste.

stack butteroni

Per lui partenza lanciata con un double up nelle prime mani di giornata quando su board A 4 K 4 7, Federico ha full forte di A 4 ma non viene creduto dall’avversario che allo showdown ha solo la top pair.

Poi tanti piatti uncontested anche grazie alla facilità dei tavoli trovati lungo il percorso.

Buona la prova anche di uno dei più celebrati italiani, Giuliano Bendinelli. L’MVP della Global Masters chiude con 54.800 chips in pieno average.

Si qualifica al day 2 anche Claudio Di Giacomo (67.300).

Chipleader è Kevin Killeen con 177.900 ma ancora in gara troviamo molti giocatori di livello: Andy Frankenberger (109.100), Jamie Gold (75.000), Jackie Glazier (69.200), Jeff Madsen (53.900), William Reynolds (50.300), David ‘ODB’ Baker (44.700), Jake Cody (40.400), Georgios Zisimopoulos (34.300), Justin Oliver (32.600), Gavin Griffin (27.000), Marc-Andre Ladoceur (25.300) e la sensuale Melanie Weisner (23,800).

Appuntamento alle 22 ora italiana per lo start del secondo giorno, sperando di portare più italiani possibili al day 3.

 

Evento #57: $1.000 No Limit Hold’em (entries 2.412 – prizepool $2.247.300)

Solo un italiano aveva passato le forche caudine del day 1 di questo torneo low buy in.

E’ Virgilio Di Cicco, il quale nonostante partisse corto riesce a raggiungere la zona premi e a piazzare la sua prima bandierina a queste World Series.

1.820 dollari per lui secondo dei premiati e finito in 269^ posizione.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

A premio come lui anche Elizabeth Montizanti, William Molson e Steve Gee, mentre hanno scalato qualche gradino del count Calvin Anderson  (156° – $2.247), Michael Tureniec (116° – $2.516), Martin Jacobson (111° – $2.516), Rep Porter (94° – $2.854), e Men Nguyen (59° – $5.258).

Nessuno di questi però è riuscito a imbustare le chips e a tornare nei 26 left di un evento che non presenta nomi di richiamo nel field ancora in gara.

Davanti a tutti c’è Stephen Graner che ha una grossa chipleading con 1.869.000, quasi il doppio del secondo, l’inglese Paul Vas Nunes (936.000) e di Thomas Loya (910.000).

Appuntamento alle 22 ora italiana per scoprire chi riuscirà ad aggiudicarsi il bracciale.

 

Evento #60: $25.000 High Roller Pot Limit Omaha (entries 166 – prizepool $3.942.500)

Poco meno della metà del field si qualifica al day 2 dell’High Roller di Omaha, per la prima volta organizzato alle World Series of Poker.

Tra questi non vedremo Noah Schwartz, Davidi Kitai, Mohsin Charania, Jason Mercier, Phil Hellmuth e Robert Mizrachi.

Ce l’hanno fatta invece Talal Shakerchi (420.400), Brian Hastings (338.000), Phil Galfond (327.000), Jason Koon (221.700), Connor Drinan (125.000), Mike Gorodinsky (137.800) e Daniel Negreanu (121.500).

Comanda i 67 left l’inglese James Park con 465.700 gettoni, davanti a Scott Clements (460.000).

Questa la top 15 provvisoria:

top 15 high roller omaha

 

EVENTI DEL 30 GIUGNO:

Evento #57: $  1.000 No-Limit Holdem
Evento #59: $   1.500 No-Limit Hold’em
Evento #60: $25.000 High roller Pot Limit Omaha
Evento #61: $    1.111 The Little One for One Drop

Vivi e commenta con noi i tornei di Las Vegas sulla pagina facebook dell’evento WSOP!!!

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari