La storia di Carlos Welch, il senzatetto che vive di poker: dai Twitch dal camper alle prop bet sul peso | Italiapokerclub

Friday, May. 29, 2020

Storie

Scritto da:

|

il 10 Ago 2015

|

 

La storia di Carlos Welch, il senzatetto che vive di poker: dai Twitch dal camper alle prop bet sul peso

La storia di Carlos Welch, il senzatetto che vive di poker: dai Twitch dal camper alle prop bet sul peso

Area

Vuoi approfondire?

Carlos Welch è un insegnante che approcciò al mondo del poker nel lontano 2003, e cominciò a giocare online nel 2005 con i Sit’n Go da 9 giocatori.

Successivamente si spostò ai Sit’n Go multitavolo, poi agli MTT, al cash live ed infine al cash online, riuscendo a trarre dei profitti in tutte queste specialità, al punto da convincersi ad abbandonare la carriera di insegnante per dedicarsi al poker a tempo pieno.

A questo punto la sua casa con quattro stanze e tre bagni diventò superflua per un uomo solo che aveva in programma di viaggiare da un Casinò all’altro come un vero rounder.

Detto fatto Carlos si trasferì in una stanza d’albergo da $160 a settimana, dove praticamente passava le giornate sdraiato a letto davanti al monitor a vincersi il suo stipendio mensile.

Come riporta sul suo blog: “Questo era ok per il vecchio Carlos Welch, ma non per IL Carlos Welch che c’è adesso!“.

Nella prima metà del 2015 Carlos ha vinto più di $50.000, più di quanto abbia mai guadagnato in un anno da insegnante: “Questi soldi rappresentano libertà e tranquillità psicologica, e farò tutto quello che mi è possibile per non perdere queste due cose

Da qui la decisione: Carlos si è comprato un camper con cui viaggia in giro per il mondo giocando a poker, live ed online, e tenere sempre aggiornati i suoi fan su Twitch ed il suo blog, nel quale da anni scrive di poker e dei suoi risultati.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Non ho la capacità di viaggiare in giro per il mondo in elicottero come fa Phil Ivey, ma diavolo, Phil Ivey non ha la capacità di viaggiare in van come faccio io! […] tutto quello che so è che avrò tutta la libertà che voglio, un sacco di risparmi ed investimenti in giro… Quanti altri senza tetto (o anche poker player) possono vantare lo stesso?

Attualmente Carlos, visto che il van ha bisogno di essere sistemato, ha anche affittato un piccolo ufficio, da dove trasmette le sessioni su Twitch alternandole a quelle dal camper, e un abbonamento alla palestra, sia per tonificarsi che per approfittare della doccia.

A proposito di tenersi in forma, Carlos ha anche aperto una prop-bet ispirata a quella di tanti anni fa tra Mike Matusow e Ted Forrest, con l’obbiettivo di perdere 60 libbre entro il giorno del Ringraziamento.

La sua storia si è rapidamente diffusa tra i pokeristi, che si sono appassionati alla vicenda seguendolo accanitamente per vedere se l’homeless poker player, il professionista che ha abbandonato tutti i lussi e gli eccessi, arriverà un giorno da qualche parte, magari le tanto ambite World Series Of Poker: quest’anno ha fatto un ITM al Main Event per $15.000, l’appuntamento col braccialetto è rimandato.

Se volete seguire anche voi Carlos, ecco il suo canale Twitch!

Watch live video from CarlosWelch on www.twitch.tv

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari