Thursday, Jan. 27, 2022

Storie

Scritto da:

|

il 7 Nov 2015

|

 

Dario e Musta volano a Macao: “Io tifo per lui, lui tifa per me!”

Dario e Musta volano a Macao: “Io tifo per lui, lui tifa per me!”

Area

Vuoi approfondire?

From Naples to Macau.

Dopo aver fatto un salto nella pizzeria più famosa al mondo (in foto copertina i due nella nota pizzeria “Da Michele”), Dario Sammartino e Mustapha Kanit hanno deciso di prendere il primo volo disponibile e partire alla volta della ‘Mecca d’Oriente’.

Come comunicato su Facebook, i due sono atterrati poche ore fa all’aeroporto di Macao.

Macao dario musta

Nonostante i 9.780 km di distanza non ci siamo fatti intimorire e abbiamo snap-contattato i nostri alfieri per sapere qualcosa in più su questa sorprendente sortita.

“Siamo venuti qua per l’Acop organizzato da PokerStars – rivela Dario. Giocheremo l’High roller da 32.000$ di buy-in e il main da 13.000$. Teoricamente ci sarebbe anche il super high roller da 65.000$ ma onestamente non credo di schierarmi. Io ho vinto il sat ad Amsterdam, per questo abbiamo deciso di partire. Teoricamente i field sono molto più soft rispetto a quelli eurpoei ed americani.”

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Dario ammette candidamente che in questa trasferta sarà Musta a fargli da guida:

“Lui era già venuto l’anno scorso e mi aveva detto che il field era davvero soft. Eravamo intenzionati a venire anche senza pacchetto e alla fine abbiamo deciso di fare questa mezza pazzia. Non so ancora se giocherò cash: per ora partite alte non ce ne sono, se trovo qualcosa che può stuzzicarmi credo proprio che non riuscirò a tirarmi indietro. Altrimenti cercherò di godermi il tempo libero fuori dal casinò!”

Il partenopeo ci tiene a sottolineare il bel legame creatosi tra loro:

“Nell’ultimo anno io e Musta abbiamo legato tantissimo, riuscendo a risolvere i problemi che avevamo avuto in passato. Eravamo entrambi immaturi e c’è sempre stata tanta, troppa competizione tra di noi. Ora c’è una ‘rivalità’ decisamente più sana e costruttiva: io tifo per lui e lui tifa per me ed entrambi cerchiamo di dare il massimo ad ogni torneo, sperando di migliorare insieme.”

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari