Saturday, Sep. 21, 2019

Poker Live

Scritto da:

|

il 16 Feb 2016

|

 

Dalla bestemmia in diretta streaming alla Picca: Leonzio trova la sua personale rivincita all’EPT!

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

Dalla bestemmia in diretta streaming alla Picca: Leonzio trova la sua personale rivincita all’EPT!

Area

Vuoi approfondire?

Dopo lo straordinario successo di Mustapha Kanit nell’High Roller da 25.000$ di buy-in, l’Italia centra la seconda picca in quel di Dublino.

A portarsi a casa trofeo e 15.370€ di prima moneta è stato Marco Leonzio, veterano del circuito live, che ha messo in riga 126 avversari in un 500€ No Limit Hold’em Hyper Turbo.

In un heads-up tutto italiano, Leonzio è riuscito a battere Franco Zorzoli, runner-up per 10.390€.

Per Leonzio si tratta del 17° itm in carriera all’European Poker Tour, 11 di questi centrati in vari main event. Il player abruzzese è uno dei player azzurri più vincenti nel circuito live targato PokerStars: il suo miglior risultato risale al 2010 quando chiuse al quinto posto il Main Event Ept Praga 2010 per 130.000€.

L’anno seguente, invece, Leonzio divenne suo malgrado celebre per una bestemmia, dopo lo scoppio infertogli da Benny Spindler che lo eliminò al river al Main Event di Londra, season 8 (la mano in questione, visibile su youtube, parte a 45:35):

httpv://youtu.be/encWzAlZOnk

Per colui che i commentatori britannici definirono “l’uomo con i peggiori pantaloni mai indossati ad un EPT” si tratta dunque di una piccola, ma piacevole rivincita.

Al final table dell’evento #39 presente anche un super pro come Dzmitry Urbanovich, sesto alla fine, che ha visto nuovamente svanire le possibilità di successo dopo il secondo posto di 2 giorni fa nello special event poker-chess, che lo ha visto chiudere secondo dietro l’irlandese David Murray.

Nella giornata di ieri da segnalare anche il final table per Roberto Gazzola, nono in un No Limit Hold’em Turbo da 2.000€ di buy-in da 81 iscritti. L’azzurro si è assicurato 4.480€.

Questi i pay-out completi degli eventi #38 e #39 che hanno visto protagonisti i nostri portacolori.

Event #39, €500 NL Hyper Turbo
Entries: 126
Prize pool: €61,110
ITM: 17

1 Marco Leonzio (Italy) €15,370
2 Franco Zorzoli (Italy) €10,390
3 Olivier Fererro (France) €6,750
4 Daragh Davey (Ireland) €5,590
5 Samuel Panzica (USA) €4,510
6 Dzmitry Urbanovich (Poland) €3,555
7 Vladyslav Shalimov (Ukraine) €2,720
8 Daniel Portiansky (Israel) €2,045
9 Antonio Ferreira (Portugal) €1,530

Event #38, €2k NL Turbo
Entries: 81
Prize pool: €157,140
ITM: 11

1 Sam Chartier (Canada) €43.220
2 Keith Johnson (United Kingdom) €30.720
3 Florian Duta (Romania) €20.110
4 Orpen Kisacikoglu (Turkey) €15.480
5 Mikko Turtiainen (Finland) €12.260
6 Yohann Nataf (France) €9.580
7 Adrian Mateos (Spain) €7.540
8 Mohsin Charania (United States) €5.890
9 Roberto Gazzola (Italy) €4.480

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari